Artrite psoriasica: smontiamo i miti sulla malattia

Nell’attesa della prima visita perché non informarsi meglio per vedere quali sono i falsi miti che circolano intorno alla malattia e a demolirli, Partiamo da una riflessione sull’argomento sul sito della Arthritis Foundation.

Mito 1.  Se ho la psoriasi, avrò l’artrite psoriasica. La verità è che meno di un terzo dei soggetti che soffrono di psoriasi riceveranno una diagnosi di artrite psoriasica.
La psoriasi e l’artrite psoriasica sono entrambe condizioni infiammatorie, non vi è alcuna certezza che una diagnosi di psoriasi, ovvero una condizione che colpisce prevalentemente la pelle, sia un indicatore certo del fatto che il sistema immunitario inizierà ad attaccare le articolazioni. In realtà, è possibile avere una diagnosi di artrite psoriasica, anche se non si ha la psoriasi.
“Se si è affetti da psoriasi, tuttavia è importante sottoporsi allo screening per l’artrite psoriasica,” dice Joseph F. Merola, MD, co-direttore del Centro per la pelle e malattie muscoloscheletriche correlate presso il Brigham and Women Hospital e assistente professore presso la Harvard Medical School di Boston.

Mito 2. Esiste un test per la diagnosi di artrite psoriasica. La verità è che non è così semplice.
I medici fanno spesso una diagnosi di artrite psoriasica sulla base di un esame fisico e sulla base della descrizione dei sintomi che il paziente fa – questi possono includere rigidità articolare, psoriasi/malattia della pelle -, esami del sangue per rilevare marker infiammatori che permetto di escludere che si tratti di malattie che hanno simili. In alcuni casi, per arrivare ad una diagnosi di artrite psoriasica vengono richieste radiografie delle articolazioni e della colonna vertebrale, per valutare l’eventuale danno articolare o la progressione della malattia. È importante sottoporsi a screening mirati in presenza di sintomi che possono fare sospettare la malattia, perché la diagnosi precoce è associata a migliori risultati  in termini di cura.

Mito3. L’artrite psoriasica colpisce soprattutto le donne e gli anziani. In realtà la malattia può svilupparsi a qualsiasi età. La maggior parte delle persone affette da artrite psoriasica riceve la diagnosi tra i 30 e i 50 anni. Tuttavia, anche se la diagnosi in persone di mezza età è più comune, la malattia può essere diagnosticata anche ai bambini e agli anziani. Infine, a differenza di altre malattie autoimmuni, che colpiscono un numero sproporzionato di donne, la malattia colpisce uomini e donne in numero uguale.

Mito 4. L’artrite psoriasica è una malattia grave e debilitante. La verità è che l’artrite psoriasica è una malattia cronica, ma non vi è alcuna presentazione tipica. Alcune persone hanno sintomi occasionali e lievi mentre altre avvertono sintomi più gravi. Esistono dei possibili indizi che permettono di capire la gravità della malattia. Secondo Merola, talvolta i pazienti che presentano markers infiammatori elevati o casi gravi di psoriasi – in particolare a placche che coivolge unghie, cuoio capelluto e ascelle o inguine – possono essere più inclini a forme di artrite psoriasica grave. Anche se ci può essere una correlazione tra la gravità della malattia della pelle e quella dell’artrite psoriasica, Merola fa notare che “purtroppo, non è facile prevedere che sta per avere un decorso lieve e chi avrà un decorso più grave.”

Mito 5. L’artrite psoriasica riguarda solo le articolazioni. In realtà la malattia può colpire le articolazioni, ma può anche causare una serie di altri sintomi, tra cui la stanchezza, gonfiore delle dita delle mani e dei piedi e una malattia infiammatoria degli occhi nota come uveite. In generale può avere un impatto diffuso sul corpo, ma una diagnosi di artrite psoriasica non significa necessariamente cattive condizioni di salute a vita. “Se è vero che avere psoriasica può condurre alla distruzione articolare e alla disabilità”, aggiunge il Dott Matteson, “anche se non esiste una cura, ci sono trattamenti efficaci per questa malattia.”

Mito 6. I farmaci sono l’unico modo per gestire al meglio l’artrite psoriasica. Se è vero che ci sono diversi farmaci efficaci per tenere sotto controllo la malattia, è vero anche che ci sono alcune modifiche dello stile di vita che possono aiutare a gestire meglio la malattia. “Come per tutte le forme di artrite, l’esercizio fisico mantiene i muscoli forti, che supportano le articolazioni”, osserva. “La dieta è anche importante perché il sovrappeso è un fattore di stress importante per le articolazioni.”

Norina Wendy Di Blasio, scientific editor 

Fonte
Arthritis Foundation http://blog.arthritis.org/psoriatic-arthritis/psoriatic-arthritis-facts-myths/

 

Print Friendly
0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>