Basta restare in forma per guadagnare salute

Controllare il peso: quali sono i benefici per la salute?

Perdere il peso in eccesso è un sicuro investimento in termini di salute. Ritornare al proprio peso forma e mantenerlo significa prevenire e ridurre i sintomi di malattie come la psoriasi o l’artrite psoriasica, ma significa anche abbassare molti altri rischi per la nostra salute.

Sicuramente i benefici della perdita di peso in chi soffre di psoriasi e artrite psoriasica sono molti. La perdita di peso può ridurre il dolore, rendendolo più sopportabile, migliorare la funzione articolare, riducendo la pressione sulle articolazioni già messe a dura prova dalla malattia, abbassare i livelli di infiammazione nel corpo, alleviando i sintomi della malattia psoriasica e aumentare la risposta alle terapie.

Più magri per ridurre l’infiammazione?
Per rispondere a questo quesito basta pensare al fatto che il grasso di per sé è un tessuto attivo che crea e rilascia sostanze chimiche pro-infiammatorie; le cellule adipose secernono infatti le citochine, proteine che possono scatenare l’infiammazione. Va da sé che perdendo peso ed erodendo le riserve di grassi disponibili nel corpo si riduce il substrato che scatena e alimenta l’infiammazione. E una riduzione dello stato infiammatorio dell’organismo non può che portare ad un miglioramento dei sintomi della psoriasi e dell’artrite psoriasica, patologie croniche di natura infiammatoria.
In particolare, una ricerca pubblicata sul British Journal of Dermatology ha fatto luce sull’associazione tra perdita di peso e una riduzione della gravità della psoriasi.  Nel dettaglio, 20 settimane di dieta, associate ad esercizio fisico, in pazienti con psoriasi attiva e in terapia, hanno ridotto la gravità della malattia. Se poi ad un programma per la perdita di peso si associa la pratica di esercizio fisico costante questo può aiutare nella perdita di peso, ma anche a gestire e ridurre il dolore e i sintomi sia della psoriasi sia dell’artrite psoriasica.
Controllare il peso fa bene alla salute

I vantaggi non restano confinati solo alla malattia psoriasica, ma si traducono in benefici di salute più estesi: perdere peso giova infatti alle condizioni di malattia che più spesso si verificano in questi pazienti. “La psoriasi (ma anche l’artrite psoriasica), soprattutto se grave, è associata ad un aumentato rischio di morbilità e mortalità cardiovascolare, di conseguenza, intervenire sul peso, soprattutto in pazienti obesi o in sopravappeso, significa migliorare oltre che i sintomi e l’estensione della psoriasi anche i fattori di rischio cardiovascolare”, spiegano gli autori della ricerca. Dimagrire, ma più in generale mantenere il peso forma, migliora i fattori di rischio cardiovascolari specifici come l’ipertensione arteriosa, il diabete, il colesterolo alto.

Oltre a ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus, la perdita di peso può anche ridurre il rischio di sviluppare malattie che non presentano una particolare associazione con la psoriasi o l’artrite psoriasica come ad esempio il cancro.

Norina Wendy Di Blasio, scientific editor

 

Fonte

Arthritis Foundation. Benefits of Weight Loss: http://www.arthritis.org/living-with-arthritis/arthritis-diet/losing-weight/weight-joint-pain.php

Debbaneh M, Millsop JW, Bhatia BK, Koo J, Liao W. Diet and psoriasis part I Diet and psoriasis part I. Impact of Weight Loss Interventions. J Am Acad Dermatol 2014; 71(1): 133–140.

Print Friendly
0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>