Ridurre ansia e depressione con lo Yoga

Fin dal 1970, la meditazione e varie altre tecniche per ridurre ansia e depressione, come lo yoga, sono state osservate e studiate come possibili trattamenti per stress e ansia, condizioni che spesso si innescano in un paziente che soffre di una malattia cronica come la psoriasi o l’artrite psoriasica.

Tra queste pratiche, lo yoga, è quella che ha ricevuto meno attenzione nella letteratura medica, almeno finché, nell’ultimo decennio, non ha accresciuto la sua popolarità: oggi, secondo le statistiche, circa il 7,5% degli adulti americani ha praticato yoga almeno una volta e quasi il 4% lo ha praticato nell’ultimo anno.

Le classi di yoga possono variare da quelle più facili e leggere fino a quelle più faticose e impegnative: la scelta tende dunque ad essere basata sulla propria capacità fisica e sulla predisposizione personale. Tornando agli Stati Uniti, il tipo di yoga più comunemente praticato per ridurre ansia e depressione è l’Hata Yoga, che combina tre elementi:

  • posizioni fisiche (asana)
  • pratiche di controllo della respirazione
  • momenti di profondo rilassamento o meditazione.

I vantaggi dello yoga

Sappiamo che praticare yoga può essere una buona strategia per conservare la flessibilità e la forza muscolare, ma anche per alleviare il dolore cronico che spesso accompagna l’artrite psoriasica. Ma non solo. Le ricerche condotte sui vari tipi di yoga hanno suggerito la possibilità che queste tecniche sianoin grado di ridurre gli effetti di una risposta esagerata da parte dell’organismo allo stress, e che possano essere d’aiuto al fine di ridurre ansia e depressione.

Riducendo la percezione di stress e ansia, lo yoga sembra infatti in grado di moderare la risposta del sistema immunitario a questi eventi: riducendo il ritmo cardiaco, abbassando la pressione sanguigna e facilitando la respirazione.

Ridurre l’ansia: i dettagli dello studio

Uno studio condotto dalla Università dello Utah offre alcuni spunti sugli effetti dello yoga tramite l’osservazione della risposta al dolore, notando che le persone che non sono in grado di gestire lo stress sono anche molto più sensibili agli stimoli dolorosi. Sono stati osservati 12 praticanti esperti di yoga, 14 persone sofferenti di fibromialgia (una condizione che molti ricercatori considerano malattia collegata allo stress, caratterizzata da una ipersensibilità al dolore) e 16 volontari in salute.

Quando i tre gruppi sono stati sottoposti a pressioni più o meno dolorose, i partecipanti con fibromialgia – come previsto – hanno iniziato a percepire il dolore già ai minimi livelli di pressione rispetto agli altripartecipanti. Inoltre hanno mostrato un’attività più elevata nelle aree del cervello associate alla risposta aldolore. Al contrario, coloro che praticavano lo yoga hanno mostrato il più alto livello di tollerabilità al dolore e la più bassa risposta agli stimoli dolorosi. Lo studio ha sottolineato il valore di tecniche come lo yoga, in grado di aiutare le persone a regolare il proprio livello di stress e, di conseguenza, la risposta dell’organismo al dolore.

 Anche se la maggior parte delle pratiche yoga sono sicure, alcune sono impegnative e potrebbero non essere adatte a tutti. In particolare, i pazienti anziani o coloro che hanno problemi di mobilità devono recarsi da un medico per un check up prima di scegliere di praticare yoga.

Per molti pazienti che soffrono di depressione, ansia o stress, lo yoga può costituire un modo molto coinvolgente e appagante per imparare a gestirsi meglio. La salute mentale, infatti, non è solamenteun’alleata di quella fisica ma è un suo presupposto indispensabile, e la pratica dello yoga costituisce un approccio relativamente a basso rischio ma ad alto vantaggio per aumentare la salute complessiva, fisica e mentale, contemporaneamente.

Fonti:

  •  Carson JW, Carson KM, Jones KD, Bennett RM, Wright CL, Mist SD. A pilot randomized controlled trial of the Yoga of Awareness program in the management of fibromyalgia. Pain 2010;151(2):530-9. doi: 10.1016/j.pain.2010.08.020
  •  Harvard Medical School. Yoga for anxiety and depression: https://www.health.harvard.edu/mind-and-mood/yoga-for-anxiety-and-depression
Print Friendly, PDF & Email
0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>