Psoriasi e abbigliamento: 5 regole per scegliere ciò che si indossa

Per chi soffre di questa complessa malattia della pelle anche l’atto di vestirsi, che può sembrare abbastanza scontato, non è così banale né da sottovalutare. Per una persona che soffre di questa complessa malattia della pelle le scelte in fatto di abbigliamento non riguardano più solo la ricerca di uno stile che le rappresenti, la comodità o il tipo di lavoro svolto, ma possono effettivamente contribuire ad alleviare o aggravare i sintomi della malattia.

Psoriasi e abbigliamento: come orientarsi nella scelta?

Alcuni tessuti possono peggiorare lo stato di irritazione e di infiammazione della pelle dovuto alla malattia. Inoltre, spesso chi soffre di psoriasi tende a scegliere capi di abbigliamento che possano mascherare i sintomi, rischiando di innescare pericolosi circoli viziosi che non portano alcun beneficio allo stato della pelle.”I pazienti che soffrono di psoriasi presentano zone di pelle secca o placche molto pruriginose, irritate o desquamate. In queste zone, la pelle tende a sanguinare con facilità”, spiega chiaramente Erin Boh, professore di dermatologia presso il Tulane University Health Sciences Center di New Orleans . “I vestiti possono attaccarsi alle zone in cui la pelle è secca e screpolata, contribuendo ulteriormente all’irritazione e al sanguinamento.”

Psoriasi e abbigliamento: 5 regole d’oro

In che modo l’abbigliamento che scegliete di indossare può essere determinante per una migliore gestione della psoriasi? Come scegliere i giusti vestiti per lenire il fastidio, gestire il dolore, limitare il sanguinamento e il disagio associati alla psoriasi? Ecco 5 regole d’oro:

  1. Scegliete capi di cotone. Al confronto con altri tessuti, il cotone tende a irritare meno la pelle ed è più fresco. Quindi cercate di indossare abiti di cotone leggero a contatto con la pelle tutte le volte che vi è possibile, in modo da evitare materiali come la lana e i tessuti sintetici. “I vestiti sintetici non ‘respirano’ quanto quelli di cotone”, ha spiegato il professor Boh. “I tessuti sintetici sono da evitare sia perché tendono a surriscaldare la pelle, aumentando la sudorazione, sia perché si attaccano di più alle zone desquamate e irritate.”
  2. Lavate rinunciando al profumo. Anche il detersivo può anche influenzare i sintomi della psoriasi. Un consiglio per chi ne soffre è quello di scegliere detersivi e ammorbidenti privi di odore e delicati. “A volte i prodotti profumati possono aggravare la malattia”, spiega Bruce Bebo, della National Psoriasis Foundation. “Preferire i detersivi liquidi a quelli solidi”, aggiunge Boh, “perché si dissolvono meglio e ci sono meno probabilità che le particelle di detersivo restino impligliate nei tessuti entrando così a contatto con la pelle”.
  3. Preferite la comodità. Anche gli indumenti stretti possono peggiorare i sintomi della psoriasi. “La comodità è un aspetto molto importante per le persone con psoriasi. Se un capo di abbigliamento è troppo stretto, per esempio, strofinandosi su una lesione della pelle, può causare più dolore o irritare le ferite,” spiega il dottor Bebo. Quindi, scegliete vestiti e indumenti intimi più larghi quando possibile: ad esempio, i boxer al posto degli slip.
  4. Scegliete colori chiari e tenui. Indossate colori tenui anche per ridurre al minimo la visibilità della pelle che si screpola. Se siete preoccupati delle scaglie di pelle che possono essere visibili sul vostro abbigliamento, ricordate che i colori chiari nascondono meglio le pellicine rispetto ai colori scuri.
  5. Infine, se sentite l’esigenza di nascondere le lesioni della psoriasi… Un sondaggio della National Psoriasis Foundation ha riscontrato che il 40 per cento dei pazienti riferisce di scegliere i vestiti con lo scopo di nascondere i segni della psoriasi. Nei giorni in cui non avete voglia di avere a che fare con le reazioni della gente, tenete a mente che una camicia a maniche lunghe, dei pantaloni lunghi e una sciarpa strategicamente posizionata ridurranno sicuramente il numero di sguardi indesiderati. Ma siate consapevoli che coprirsi troppo può contribuire a farvi sentire caldo, aumentando la sudorazione e peggiorando la situazione della vostra pelle: cercate di scegliere i capi con saggezza e rileggete gli altri 4 quattro consigli.

Norina Wendy Di Blasio, scientific editor

Fonte:

  • National Psoriasis Foundation
Print Friendly, PDF & Email
0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>