Psoriasi delle mani e dei piedi: come gestirla

La psoriasi delle mani e dei piedi è molto diffusa tra le persone affette da questa malattia: il 45 per cento delle persone che soffrono di psoriasi presenta la malattia estesa alle mani e oltre il 40 per cento a mani e piedi.

Nelle situazioni in cui la malattia si estende ai palmi delle mani e/o alle piante dei piedi, viene spesso chiamata psoriasi palmo-plantare, ma la malattia e le sue lesioni possono anche apparire sulla parte superiore dei piedi, sul dorso delle mani e su nocche e unghie.

In alcune persone – per lo più adulti che fumano – questa forma di psoriasi può avere anche una natura pustolosa che interessa soprattutto mani, piedi e unghie. Parliamo in questo caso della psoriasi palmo-plantare pustolosa caratterizzata da pustole circondate da un’aureola eritematosa accompagnata da bruciore e prurito, localizzate sui palmi delle mani, la pianta del piede e le unghie.

Non è difficile immaginare come la presenza della psoriasi su mani, unghie e piedi comporti un’importante compromissione della funzionalità e della qualità della vita. Anche nota come pustolosi palmo-plantare, questa forma di psoriasi può causare oltre alle pustole, crepe dolorose, arrossamenti e squame e può essere più difficile da trattare rispetto ad altri tipi di psoriasi che colpiscono le mani e i piedi.

La psoriasi palmo-plantare colpisce persone di tutte le età, mentre la pustolosi palmo-plantare ha un’età media di esordio tra i 20 e i 60 anni e colpisce frequentemente fumatori o ex fumatori. Se per la psoriasi palmo-plantare non c’è una specificità di genere, al contrario la pustolosi palmo-plantare mostra una chiara predilezione per le donne, con un rapporto femmina – maschio di 8 a 2.

Come gestire al meglio la malattia quando colpisce mani e piedi?

Le nostre mani e piedi sono parti del corpo estremamente sensibili: si concentrano lì, infatti, molti neuroni sensoriali che innescano sensazioni di dolore nel cervello. La complessa struttura anatomica di mani e piedi – dense di articolazioni, tendini e legamenti – ci consente di avere un senso, quello del tatto, molto sensibile e ci permette di eseguire movimenti di grande precisione.

Va da sé che quando la malattia psoriasica colpisce mani e piedi può comportare non poche difficoltà sia in termini di dolore sia in termini di funzionalità, ma anche in termini di imbarazzo a mostrare le lesioni in parti estremamente visibili del corpo. Ad esempio, la psoriasi alle unghie, oltre ad essere spesso immediatamente visibile, può rendere fastidiose anche cose molto semplici come una stretta di mano.

Il dolore e altri sintomi della psoriasi, ma anche dell’artrite psoriasica, quando riguardano le mani e i piedi possono rendere difficili molte attività semplici che fanno parte della nostra routine quotidiana.

Psoriasi: quali sono i sintomi più frequenti che interessano mani e piedi?

I sintomi, come per le altre forme della malattia, includono placche e conseguenti screpolature e desquamazioni delle placche. La psoriasi sulle mani e sui piedi può portare anche a vesciche e a gonfiore. Esistono diversi trattamenti che possono aiutare nella gestione della psoriasi quando colpisce queste aree, e anche alcuni cambiamenti nello stile di vita possono contribuire ad alleviare il disagio associato a mani, piedi e unghie.

Creme idratanti, saponi delicati e sostituti del sapone possono essere delle buone alternative per gestire i sintomi, da affiancare e alle diverse opzioni di trattamento, sicure ed efficaci disponibili, che ogni paziente potrà concordare con il proprio medico. Quest’ultimo oltre a definire insieme al paziente il più adatto percorso di cura, saprà consigliare anche i prodotti da banco e dei trattamenti specifici basati sulla gravità dei sintomi della malattia e sulla personale reazione al trattamento.

Al proposito, è importante ricordare che i tempi di risposta ai trattamenti variano da persona a persona e che durante la visita medica può essere utile chiedere al proprio medico che tempi di attesa darsi prima di poter osservare un miglioramento e che tipo di miglioramento aspettarsi. Durante il colloquio medico dovrete cercare di capire quali sono gli obiettivi terapeutici, in quanto tempo sono raggiungibili e se il vostro piano di trattamento sta funzionando come vi aspettereste.

Psoriasi alle mani come gestirla?

Oltre alle terapie e ai farmaci da banco che il tuo medico potrà consigliare se ci sono degli accorgimenti che ti permetteranno di gestire meglio questo aspetto della tua malattia. Saprà spiegarti le cure e i prodotti che sono più adatti a te e come utilizzarli nel modo più efficace per proteggere mani e piedi.

In alcuni casi il medico potrebbe raccomandare di tenere coperti mani e piedi per potenziare gli effetti delle cure consigliate, ad esempio, consigliando di indossare guanti di cotone o di plastica sulle mani o calze di cotone sui piedi. Ma anche in questo caso meglio non agire di testa propria, perché potrebbe non essere la strada più indicata per te.

Analogamente il medico potrebbe consigliarti, prima di applicare i prodotti, di ammorbidire la pelle e rimuovere le placche. Tra i rimedi utili possono esserci piccoli e semplici rituali, come ad esempio immergere mani e piedi in acqua calda con polvere di farina d’avena oliata o oli da bagno per 20/30 minuti, per poi utilizzare un panno morbido o una spugna da bagno per rimuovere le squame.

Quando la psoriasi colpisce le unghie?

I cambiamenti delle unghie si verificano fino al 35% delle persone con psoriasi e almeno l’80% delle persone con artrite psoriasica. I problemi alle unghie più comuni sono:

  • Pitting – fori poco profondi o profondi nell’unghia;
  • Deformazione – alterazioni nella forma normale dell’unghia;
  • Ispessimento dell’unghia;
  • Onicolisi: separazione dell’unghia dal letto ungueale;
  • Scolorimento: insolita colorazione delle unghie, come il giallo-marrone;
  • Onicomicosi, un’infezione fungina che provoca ispessimento delle unghie, può essere presente con la psoriasi delle unghie. Circa un terzo delle persone che hanno la psoriasi delle unghie, hanno anche un’infezione fungina.

Per la cura delle unghie quando sono colpite dalla psoriasi, è bene innanzitutto tenerle il più corte possibile. È molto importante proteggere le unghie anche da piccoli traumi: le unghie leggermente staccate dal letto ungueale possono continuare a ferirsi se si sfregano sui vestiti o battono contro le superfici e possono scatenare o peggiorare la psoriasi delle unghie.

Una semplice accortezza che può aiutarti nel proteggere le mani è quella di indossare i guanti quando svolgi lavori manuali: mentre fai giardinaggio, cucini, lavi i piatti o pulisci casa. Meglio scegliere guanti in cotone sotto guanti di vinile o nitrile piuttosto che quelli in lattice.

Fonti

Psoriasis on Hands and Feet

https://www.webmd.com/skin-problems-and-treatments/psoriasis/hands-feet

Hands, feet and nails. National Psoriasis Foundation https://www.psoriasis.org/about-psoriasis/specific-locations/hands-feet-nails

Daus L. Give Them a Hand: Patients With Hand and Foot Psoriasis Require Special Attention. Dermatology Nursing. 2008;20(4):291-293. https://www.medscape.com/viewarticle/580646

10 Hand- and Foot-Care Tips for Psoriatic Arthritis https://www.arthritis.org/about-arthritis/types/psoriatic-arthritis/articles/psoriatic-arthritis-hand-foot-care-psoriasis.php

Fassio A, et al. Nail ultrasonography for psoriatic arthritis and psoriasis patients: a systematic literature review. Clin Rheumatol. 2019. doi: 10.1007/s10067-019-04748-2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/31440917/?i=12&from=psoriasi%20hand

When psoriatic disease strikes the hands and feet. National psoriasis foundation https://www.psoriasis.org/advance/when-psoriatic-disease-strikes-the-hands-and-feet

Print Friendly, PDF & Email
0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>