Psoriasi d’inverno: le dieci regole per la pelle

Le terapie farmacologiche e i trattamenti topici per la cura della psoriasi non sono il solo mezzo per prendersi cura della propria pelle e tenere sotto controllo i sintomi della malattia. Piccoli, ma quotidiani, accorgimenti da introdurre nel proprio stile di vita possono fare miracoli per la pelle, aiutando a lenire l’infiammazione e il prurito.

Le dieci regole per la pelle

Regola numero 1: idratare!

Si tratta del regalo più bello che si può fare alla pelle quando si soffre di psoriasi. Una buona idratazione serve a diminuire la secchezza, il prurito, gli arrossamenti e il dolore. È importante scegliere il tipo di crema in base al livello di secchezza: le pomate, ad esempio, potrebbero essere troppo dense e pesanti, e, di conseguenza, non favorire l’idratazione; le lozioni sono più leggere e facili da applicare;  le creme potrebbero essere la giusta via di mezzo.
Come e quando applicarle? Dopo il bagno o la doccia, avendo la premura di tamponare delicatamente la pelle con l’asciugamano. Un trucco per un’idratazione ottimale? Applicare la crema idratante sulla pelle ancora umida, lasciare agire per un minuto e poi asciugare. Ri-applicare la crema o il trattamento topico secondo le indicazioni del proprio medico.
Naturalmente, d’inverno, con il freddo, può essere necessario applicare più spesso la crema. Ad esempio, dopo un cambio d’abito nel corso della giornata.
Infine, è importante ricordarsi che un buon livello di idratazione passa anche per la quantità di acqua che si beve. Anche se fa freddo è la sete è l’ultimo dei bisogni da soddisfare: bere almeno due litri d’acqua al giorno.

Regola numero 2: un bagno al giorno…

Un bagno caldo ogni giorno, utilizzando un sapone delicato, può aiutare a lenire il prurito e facilitare la rimozione della pelle secca e desquamata.
Le cose da evitare? Acqua troppo calda e saponi troppo duri (la durezza potrebbe essere un trauma per pelle che è già secca e stressata). Di fronte ad una pelle secca, meglio tamponare delicatamente con l’asciugamano che sfregare con vigore: strofinare può peggiorare le lesioni e traumatizzare la pelle. Non dimenticare, dopo il bagno, la Regola numero 1.
Se non ci fosse tempo per un bagno, in caso di prurito o pelle secca, una buona soluzione rapida  è un impacco freddo o con un asciugamano bagnato.

Regola numero 3: la luce

I raggi ultravioletti (UVB) possono essere una buona scelta per lenire, migliorare o addirittura guarire le lesioni psoriasiche. Durante l’autunno e l’inverno è possibile ricorrere alla fototerapia. Naturalmente prima di farlo meglio consultarsi con il proprio medico, pianificando controlli regolari per essere sicuri la strada è quella giusta.

Regola numero 4: abbassare i livelli di stress

È noto come lo stress aumenti il livello di infiammazione generale e, dunque, possa peggiorare la psoriasi e aumentare il prurito. In alcuni casi, eventi stressanti possono costituire un fattore scatenante per il primo episodio di psoriasi. Dunque, keep calm and reduce stress deve diventare il motto per un paziente affetto da psoriasi. Facile a dirsi ma come farlo?

  • Cercare l’aiuto della famiglia e degli amici è fondamentale.
  • Pensare a ciò che è più importante per voi e pretendere il tempo per farlo.
  • Praticare tecniche di rilassamento: yoga, meditazione, respirazione.
  • Modificare il proprio stile di vita: mangiare sano, bere molta acqua, fare molto esercizio fisico.

Regola numero 5: morbidezza e dolcezza

Banditi tutti i prodotti aggressivi che contengono alcool e i saponi che contengono profumi. Attenzione anche ai prodotti che si usano per il bucato: possono peggiorare l’infiammazione. Infine, leggere l’etichette degli abiti prima di acquistarli: no a tessuti grezzi e ruvidi, meglio il cotone.

Regola numero 6: umidificare gli ambienti!

Il riscaldamento nella stagione fredda può seccare l’aria in casa e questo può influenzare la pelle e peggiorare la psoriasi. Per rendere l’aria meno secca dentro casa dotarsi di umidificatori.

Regola numero 7: notti fredde

Spegnere il riscaldamento durante la notte è un must: l’aria fredda è meno essiccante.
Per non sentire freddo basta vestirsi un po’ di più e usare un piumone caldo.

Regola numero 8: avvolgersi in un caldo abbraccio

Il vento e il freddo possono aggredire la pelle, ma è bene non temerli e uscire comunque di casa (specialmente se si ha il riscaldamento centralizzato): un po’ d’aria frizzante è sicuramente salutare.
Per non rischiare di esporre troppo la pelle usare indumenti caldi e avvolgenti che possano proteggere coprire le parti di pelle esposte alle intemperie della stagione fredda.

Regola numero 9: no alcol, no smoke

Il fumo può innescare focolai di psoriasi. Smettere di fumare sicuramente aiuta ad alleviare il problema. È  bene rivolgersi al proprio medico per farsi aiutare a smettere. Anche in questo caso il fai da te non è consigliato: ad esempio i cerotti a base di nicotina per smettere di fumare, in alcuni casi, determinano un peggioramento della psoriasi.
Un consumo elevato di alcool può scatenare sintomi della psoriasi e diminuire l’efficacia di alcuni trattamenti. L’alcool se combinato con alcuni farmaci per il trattamento della psoriasi può anche causare effetti collaterali gravi.

Regola numero 10: non grattarsi

Non c’è dubbio: se la pelle prude è difficile resistere alla tentazione di grattarsi. Attenzione però graffiando la pelle si sta aprendo la strada per i germi, creando il loro habitat ideale: questi possono causare infezioni o rendere visibili lesioni che prima non si percepivano. Come resistere? Chiudere gli occhi, respirare profondamente e applicare una buona crema idratante.

Dott.ssa Norina Wendy Di Blasio, scientific editor

Fonti

Webmd.com: Tips for Winter Psoriasis.
The Psoriasis Association: “Frequently Asked Questions.”
Psoriasis Net: American Academy of Dermatology: Psoriasis Triggers.

Print Friendly, PDF & Email

TAGS

0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>