Psoriasi e farmaci Biologici

Domanda

buongiorno,
sono malata di psoriasi dal 1972 da circa un anno sono andata in pensione, pensavo di vivere meglio con la mia malattia, ma oggi è molto peggiorata.
vorrei tanto sapere se veramente i farmaci biologici mi possono aiutare.
Attualmente sono in cura con un ciclo di fototerapia. qui nessuno mi ha parlato di questi medicinali biologici che invece ho sentito al tg 1 di oggi 18 marzo 2016.
Se veramente sono così fantastici dove potrei rivolgermi.? Grazie infinite Elvira

Print Friendly

Risposta

Gentilissima Elvira sicuramente i farmaci biologici hanno rivoluzionato il trattamento di patologie infiammatorie croniche come la Psoriasi. Il vantaggio di questi farmaci è di andare ad agire solo su molecole che si sono dimostrate essere implicate nello sviluppo della malattia, risultando altamente efficaci e sicuri. Questi farmaci non rappresentano la prima opzione terapeutica per tutti i casi di psoriasi ma per poter usufruire di tali terapie devono essere soddisfatti alcuni requisiti. Generalmente un paziente è candidabile al trattamento con farmaci biologici se la psoriasi è di grado moderato severo e se ha già eseguito senza un miglioramento clinico della malattia o se presenta controindicazioni all'uso di almeno 2 trattamenti sistemici tradizionali (quali ciclosporina, metotrexato o retinoidi). La invito, quindi, a consultare il Suo Dermatologo di fiducia che le darà tutte le informazioni sui trattamenti disponibili per il Suo caso specifico. Cordiali saluti Dottor Leonardo Pescitelli


Dott. Leonardo Pescitelli
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Azienda Ospedaliera Universitaria di Firenze

TAGS

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>