terapia in artrite psoriasica recentemente diagnosticata

Domanda

Salve… da un anno circa mi hanno scoperto l’artrite psoriasica in uno stato avanzato.
Ho iniziato a fare la cura da subito (…….), da qualche settimana ho diminuito la dose, ma sembra non farmi effetto, sto da due giorni in un letto perché mi è impossibile muore tutto il lato sinistro.
Ho letto che da qualche giorno è stato scoperta una nuova molecola che cura questo tipo di malattia.
Potete darmi qualche informazione in più.
Grazie anticipatamente

Print Friendly

Risposta

Gentile signora Fabiola, innanzitutto non si scoraggi, attualmente per l'artrite psoriasica ci sono molteplici terapie, sia farmaci di fondo tradizionali sia farmaci biotecnologici. La terapia che ha iniziato è un farmaco dimostratosi efficace in numerosissimi studi clinici, trials e nella pratica clinica. E' necessario 12 settimane di terapia continuativa per valutarne la risposta clinica. In caso di mancata o perdita di risposta o di intolleranza, esistono altre terapie. L'importante è eseguire regolarmente visite reumatologiche e gli esami di controllo per valutare l'attività di malattia e nel caso in cui non sia ben controllata l'artrite psoriasica, è necessario pensare ad un trattamento coadiuvante o alternativo. Distinti saluti


Dott.ssa Mariagrazia Lorenzin
Specialista in Reumatologia
Università degli Studi di Padova

TAGS

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>