eziopatogenesi psoriasi

Domanda

Giorni fa ho fatto una visita di controllo presso la mia Dottoressa reumatologa e mi ha riscontrato “Dish con artrite microstallina in psoriasi”. Credo di aver capito che ho le perdite di cristallini se non ho capito male.

1) Purtroppo la stessa malattia le è stata riscontrata anche a mia moglie, potrebbe essere trasmissibile per entrambi? Se si attraverso cosa o come.(Rapporti sessuali completi?)

2) Io da anni soffro di psoriasi più che altro si diffonde in piccola parte sulla cute e basta. Non so se è la stessa cosa ma purtroppo questa psoriasi come dicevo prima è stata riscontrata anche a mia moglie, ma no in testa ma nella forma che accennavo prima. E’ possibile che queste 2 o sola 1 malattia si sia potuto sviluppare ad entrambe?

Mi scuso se non riesco a spiegarmi in termini medici, ma spero di essermi spiegato in modo da poter aver una risposta sufficiente a dirimere i nostri dubbi. Grazie

Print Friendly

Risposta

Gentile signor Marco, consiglio sempre una visita specialistica per chiarire dubbi che non possono essere risolti attraverso una risposta su un sito web. la psoriasi non è una malattia cutanea trasmissibile sessualmente, non è una malattia cutanea infettiva. La psoriasi è una patologia dermatologica multifattoriale, in cui possono intervenire più fattori/cause, tra cui cause genetiche (una predisposizione familiare), eventi fisici (traumi, interventi chirurgici), eventi infettivi (pregresse infezioni), eventi psicologici (stress, lutti, problemi familiari), etc... Non è stata finora identificata una causa unica e sufficiente. Pertanto non può aver trasmesso la psoriasi a sua moglie nè la moglie a lei. E non si può fare prevenzione primaria. La si può solo curare se dovesse presentarsi. Per quanto riguarda la DISH è una forma di patologia degenerativa che colpisce prevalentemente il rachide che può dare molte calcificazioni e rendere rigida la colonna. L'artrite microcristallina è una forma di artrite acuta determinata dalla precipitazione di cistalli (pirofosfato di calcio oppure urato monosodico) nelle articolazioni e che si manifesta con dolore acuto. tumefazione rossore calore e limitazione funzionale delle sedi articolari interessate. Distinti saluti


Dott.ssa Mariagrazia Lorenzin
Specialista in Reumatologia
Università degli Studi di Padova

TAGS

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>