Terapie per la psoriasi

Domanda

Per favore mandatemi le ultime novità sulla cura della psoriasi – grazie.

Print Friendly

Risposta

Gent.mo, a causa delle diverse manifestazioni cliniche della psoriasi, l’approccio alla terapia deve essere individualizzato in base all'entità della malattia, alla localizzazione anatomica, all’impatto sulla qualità della vita, all'eventuale coesistenza di artrite psoriasica e dei fattori scatenanti (come le infezioni, e farmaci e lo stress), e alla compliance del paziente alla terapia. Sulla base della gravità della psoriasi esistono diversi approcci terapeutici che possono essere usati singolarmente o in combinazione, quali: - agenti topici (Cheratolitici, corticosteroidi e derivati della vitamina D3, principalmente) nelle psoriasi lievi-moderate - fototerapia e farmaci sistemici, tradizionali ( Methotrexate,Ciclosporina, Retinoidi orali) e ibiologici nella psoriasi moderata-grave. I farmaci biologici sono il risultato dei progressi scientifici degli ultimi 20 anni, essendo in grado interferire in modo selettivo, a vari livelli e con modalità di azione differenti, nei processi immunologici che scatenano e sostengono la psoriasi. Le consiglio di rivolgersi al suo dermatologo di fiducia, che valutato il suo quadro clinico la potrà guidare verso la terapia più adatta Cordiali saluti


Dott.ssa. Marina Talamonti

TAGS

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>