psoriasi o dermatite seborroica

Domanda

Buongiorno.
Già da alcuni anni, mia madre, di ottanta anni, soffre di psoriasi al cuoio capelluto ed anche sulle sopracciglia. Ovviamente abbiamo consultato diversi dermatologi, senza alcun risultato. L’unica cura prescritta consisteva solamente in applicazioni locali di creme o schiume al cortisone, lievemente efficaci a breve termine, ma alla lunga la situazione è molto peggiorata. Devo aggiungere che non è mai stata espressa una diagnosi precisa; che possa trattarsi di psoriasi è solo una mia supposizione. La mamma soffre anche di depressione e assume questi diversi farmaci. Abbiamo provato anche rimedi naturali come l’olio di iperico con aggiunta di ribes nero, che molto lentamente funziona, ma appena si sospende, il problema riappare in tutta la sua virulenza. Cosa si può fare? Grazie, sin da ora, Lucia

Print Friendly

Risposta

Salve, potrebbe anche trattarsi di dermatite seborroica, una condizione clinica che si manifesta con desquamazione, eritema e prurito. Questa colpisce in genere le zone in cui sono presenti le ghiandole sebacee (cuoio capelluto, pieghe naso-labiali, glabella, sterno) e può, alle volte, associarsi ad un' eccessiva proliferazione di un fungo, Malassezia furfur, normalmente presente sulla nostra cute e che, in particolari condizioni cliniche di base, può manifestare la dermatite. Tale condizione ha un andamento cronico recidivante. Consiglio una valutazione specialistica al fine di effettuare una diagnosi più precisa e di impostare una corretta terapia.


La Dott.ssa Jennifer Marchetti Cautela è laureata in medicina e chirurgia con specializzazione in dermatologia. Lavora presso il dipartimento di dermatologia dell’ospedale San Lazzaro, Città della salute di Torino e dell’ospedale sant’Andrea di Vercelli.

TAGS

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>