Artrite e lavoro

Domanda

Salve, ad un mio parente di 50 anni è stata diagnosticata l’artrite psoriasica. Lui fa l’operaio da 30 anni… Domanda: può essere considerata una malattia imputabile, parzialmente o totalmente, al suo tipo di lavoro logorante? Se si, come si può dimostrare? Grazie mille

Print Friendly, PDF & Email

Risposta

Gentile utente, l'artrite psoriasica non viene a causa di un lavoro usurante. E' una malattia autoimmune che vede una concausa di genetica e altri fattori ambientali. Il sistema immunitario semplicemente decide che le articolazioni sono "il nemico". Un lavoro usurante può però peggiorare la funzione articolare in un paziente con artrite cronica. Quello che va fatto nei pazienti affetti da artrite è di farlo presente al medico del lavoro dell'azienda (dietro documentazione), il quale, in base alla gravità e al tipo di coinvolgimento, deciderà se è necessario l'uso di ausili o il cambio di mansione. un cordiale saluto


L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>