Diagnosi di Artrite psoriasica

Domanda

Buonasera, ho 51 anni e mio padre ha sofferto di psoriasi grave (ora deceduto). Attualmente in autunno soffro di prurito alla nuca, con forfora, e ho giovamento dall’utilizzo di saponi specifici per dermatite. Da qualche tempo al mattino provo dolore ai piedi, nella parte laterale, e alle mani; dopo che inizio a muoverle sembra che passi tutto, almeno quasi tutto. Soffro di stanchezza e sono in sovrappeso per almeno una ventina di kg.
Quali esami consigliate per escludere l’eventualità che anche io sia affetto da psoriasi o da artrite psoriasica?
Grazie

Print Friendly, PDF & Email

Risposta

Buonasera, la sintomatologia descritta (sia quella cutanea, con forfora e prurito; sia quella articolare, con sintomatologia dolorosa ai piedi con caratteristiche di tipo infiammatorio) merita approfondimenti da un punto di vista dermatologico e reumatologico per sospetta psoriasi/artrite psoriasica. La familiarità per psoriasi (padre) aumenta la probabilità che anche Lei possa soffrirne. Tuttavia, sia la psoriasi che l'artrite psoriasica non sono ereditarie in senso stretto e i sintomi di cui soffre potrebbero anche dipendere da molte altre condizioni. Non ci sono esami di laboratorio specifici per diagnosticare la psoriasi o l'artrite psoriasica: è fondamentale che lo specialista valuti la situazione (visitandola) e prescriva, se lo ritiene opportuno, esami laboratoristici e strumentali di approfondimento, volti anche ad escludere altre condizioni. Consiglio quindi di programmare una visita dermatologica e una visita reumatologica; in attesa della visita specialistica può rivolgersi al suo medico di base per alcuni esami ematici di base, quali emocromo, GOT, GPT, creatina, esame urine, PCR, VES. Cordiali saluti.


L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>