Contatto con vernici e solventi

Domanda

Salve, sono affetto dalla psoriasi da più di 20anni e ci convivo.Volevo sapere se chi soffre come me di psoriasi può stare a contatto con vernici, solventi, benzene, oli ecc….Faccio questa domanda perché ho costatato che sul viso,  in testa e poi anche sul corpo mi è riaffiorata la psoriasi. Come mi devo comportare ? Nell’ambito lavorativo per non stare più a contatto con questi materiali basta un certificato di un dermatologo?

 

Print Friendly, PDF & Email

Risposta

Buongiorno Andrea, chi soffre di psoriasi ha indubbiamente una pelle più sensibile e pertanto pitture e/o solventi possono irritarla, ma non è dimostrata alcuna correlazione di causa-effetto. Le consiglio però di rivolgersi al suo dermatologo e verificare con lui questo nesso causale e quanto è importante per lo svolgimento della sua attività lavorativa. Se il collega accertasse un forte peggioramento clinico con il contatto dei solventi, le consiglio di farsi rilasciare un certificato e, con questo, chiedere al suo datore di lavoro la destinazione ad altra mansione.

Cordiali saluti

 

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>