Biopsia necessaria?

Domanda

Buongiorno, da un anno soffro di ipercheratosi plantare e, in forma meno grave, su alcune dita delle mani, che, nonostante le cure prescrittemi dal dermatologo e dal medico curante, non guarisce. Ho usato molte creme e tutte le sere, o quasi, effettuo abbondanti abluzioni e raschiamento con spugna abrasiva. Se interrompo il trattamento giornaliero mi tornano pelle secca e fessurazioni. Il mio medico curante mi ha suggerito una biopsia..ma io ho paura.. che fare?

Print Friendly, PDF & Email

Risposta

Buongiorno Franco, da come mi descrive il suo quadro clinico, sembrerebbe propio una forma di psoriasi palmoplantare. Una biopsia, anche se un po’ invasiva, è l’unico metodo che ci permetta di fare diagnosi di certezza. Se poi i trattamenti da lei effettuati sono stati inefficaci è anche probabile sia giunto il momento di passare dalla terapia topica a quella sistemica. Le consiglio di affidarsi alle cure del suo specialista di riferimento. Cordiali saluti

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>