Psoriasi o tigna?

Domanda

Buongiorno. Veramente non so che pesci prendere. A mio figlio di 11 anni dopo l’estate sono comparse della chiazze rosse e bianche in testa anche abbastanza grosse, con diradamento dei capelli. L’ho portato dal medico che mi ha detto che poteva essere psoriasi e mi ha chiesto se c’era stato un evento stressante per il bambino. Io non ricordo nulla di particolare. Comunque mi ha dato uno shampoo specifico ma dopo un mese la situazione era peggio di prima.

Allora sono andato da un altro dermatologo che ha detto che la psoriasi non c’entrava niente: poteva essere tigna e in effetti mio figlio aveva passato l’estate in campagna dai nonni con molti animali, gatti in particolare. Ha detto che bisogna fare un esame specifico della macchia. Ma com’ è possibile che le diagnosi siano così diverse? E’ veramente difficile distinguere le due malattie? Scusi, ma mi sembra così strano!

 

Print Friendly, PDF & Email

Risposta

Buonasera Francesca, in effetti esistono delle forme di psoriasi che possono assomigliare a una tigna e viceversa, specialmente quelle localizzate alla pianta dei piedi o al palmo delle mani. In alcuni casi, poi, le due malattie possono coesistere e magari una tigna aggravare una forma di psoriasi. Le consiglio,come il secondo dermatologo, di eseguire un esame squame del cuoio capelluto di suo figlio: é una metodica assolutamente non traumatica per lui, che permetterà di fare luce sulla vera natura delle lesioni. Cordiali saluti

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>