Le vostre storie

 

l fastidio fisico, i trattamenti infiniti e la sensazione di imbarazzo sono ostacoli che ci si trova ad affrontare quotidianamente.
Non è raro provare tristezza, rabbia o frustrazione per quello che si sta vivendo.
Ma riconoscere i propri sentimenti e condividerli può essere di aiuto per non lasciarsi sopraffare dalla malattia: ciascuno di noi, infatti, ha bisogno di qualcuno che confermi quello che diciamo e che mostri empatia per quello che stiamo provando.
Racconta la tua storia

Ester: “Psoriasi: forse, presto, la ricerca scientifica porterà a scoprire una cura…”

Ester: “Psoriasi: forse, presto, la ricerca scientifica porterà a scoprire una cura…”

Scritto da in Le vostre storie2 Commenti

Ester: “Psoriasi: forse, presto, la ricerca scientifica porterà a scoprire una cura…”

Continua a leggere

Leone: “24 anni che ‘convivo’ con questa malattia sociale tra alti e bassi…”

Leone: “24 anni che ‘convivo’ con questa malattia sociale tra alti e bassi…”

Scritto da in Risorse

Tutto iniziò quando avevo 15 anni, con piccole crosticine alla base del cuoio capelluto. Son 24 anni che “convivo” con questa malattia sociale.

Continua a leggere

Gina: “Questa è la mia storia, questa e la mia rabbia”

Gina: “Questa è la mia storia, questa e la mia rabbia”

Scritto da in Le vostre storie4 Commenti

Chiedere aiuto non significa ammettere un fallimento, ma incamminarsi verso la soluzione di un problema: la storia di Gina.

Continua a leggere

Veronica: “andare in palestra mi aiuta, di testa.”

Veronica: “andare in palestra mi aiuta, di testa.”

Scritto da in Le vostre storie

Veronica ha condiviso la sua esperienza e la sua positività, ricordandoci una cosa fondamentale: lo sport aiuta a combattere la psoriasi.

Continua a leggere

Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri o di altri siti) per inviarti pubblicitá in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Ok