Ho la psoriasi: posso farmi un tatuaggio?

Molti giovani pazienti affetti da psoriasi ci rivolgono questa domanda. Alcuni perchè amano questo genere di pratica, molti altri perchè sperano di poter così coprire o nascondere i segni della malattia. Penso sia quindi di fondamentale importanza chiarire a tutti i pazienti psoriasici che la pratica del tatuaggio è controindicata in chi soffre di psoriasi.

La pelle dello psoriasico è, infatti, caratterizzata da quello che per gli addetti ai lavori si chiama “Fenomeno dell’isomorfismo reattivo o fenomeno di Koebner“. Si tratta della comparsa di lesioni psoriasiche, anche a distanza di tempo, su cute apparentemente sana, in seguito ad un trauma di qualsiasi natura. L’esecuzione del tatuaggio è, quindi, avvertita dalla cute psoriasica come un trauma, e può verificarsi, in caso di malattia attiva, la comparsa di placche eritematodesquamanti che ricalcano il disegno stesso del tatuaggio. Il consiglio di noi dermatologi è, quindi, di evitare la pratica del tattoo nei soggetti affetti da psoriasi.

Print Friendly, PDF & Email
58 COMMENTI
salvatore
24 Settembre 2012

scusate sono un ragazzo di 27 anni e fino a 14 anni fa soffrivo di psoriasi nella testa nei gomiti e ginocchia.da 14 anni nn ho piu nessun sintomo,e possibile ke sia scomparsa?puo essere ke dorme?e se mi faccio un tatuaggio sul braccio ke potrebbe succedere?grazie

RISPONDI >>
    Federica Ricceri
    26 Settembre 2012

    Caro Salvatore, hai usato il termine giusto: è possibile che la tua psoriasi stia "dormendo". La psoriasi è, infatti, per definizione, una patologia cronico-recidivante. Significa che, durante il corso della vita, possono esserci periodi più o meno lunghi di remissione anche completa della malattia, ma comunque resta sempre la suscettibilità genetica e la tendenza a riammalarsi, soprattutto se esposto a fattori scatenanti. Il fenomeno di "Koebner" (ossia della comparsa di lesioni psoriasiche in seguite a un trauma, come ad esempio un tatuaggio) è presente soprattutto durante la fase ATTIVA della malattia, ossia quando ci sono già lesioni cutanee di recente insorgenza. Nel tuo caso non si può dire quello che succederà, il mio consiglio è comunque quello di evitare inutili traumatismi in generale, e tatuaggi in particolare, sulla tua pelle per non riachiare di "risvegliare" la psoriasi. Dr.ssa Federica Ricceri Specialista in Dermatologia e Venereologia

    RISPONDI >>
Francesco
25 Ottobre 2012

Buongiorno, io sono un ragazzo di 26 anni e soffro da diversi anni di una forma abbastanza lieve di psoriasi che colpisce la cute in testa e sulle palpebre, nel caso in cui un domani mi venisse voglia di fare un tatuaggio su un avambraccio o sul collo del piede o sul polpaccio, cioè in un punto in cui la psoriasi non si è mai manifestata, è possibile fare tale tatuaggio in tutta tranquillità? oppure se un soggetto soffre di psoriasi è sconsigliato comunque fare un tatuaggio indipendentemente dal punto del corpo in cui lo si fa? grazie.

RISPONDI >>
    Federica Ricceri
    25 Ottobre 2012

    Ciao Francesco, In linea di massima vale la regola che chi ha la psoriasi dovrebbe evitare traumatismi sulla pelle, come appunto farsi un tatuaggio, indipendentemente da dove questa sia localizzata. La psoriasi e' molto imprevedibile e può comparire anche in sedi dove non è' mai comparsa prima. Ovviamente è' difficile generalizzare, potrai sentire esperienze di pazienti psoriasici che si sono fatti un tatuaggio e a cui non è' successo niente...ma il mio consiglio e' comunque di non andare a "stuzzicare" la tua pelle. Dr.ssa Federica Ricceri

    RISPONDI >>
michele
2 Marzo 2013

Vorrei sapere se il discorso del tatuaggio vale anche per che ha il morbo di Meleda(i dermat.sanno). Specifico che è in forma lieve solo su mani e piedi però il tatuaggio vorrei farlo sul dito. Grazie!

RISPONDI >>
    Federica Ricceri
    7 Marzo 2013

    Caro Michele, per la malattia di Meleda non è stato documentata la presenza del fenomeno di Koebner, quindi in teoria non esiste il rischio di scatenare la malattia. Ti consiglio comunque di non effettuare il tatuaggio direttamente nella zona interessata. Dr.ssa Federica Ricceri

    RISPONDI >>
Giuseppe
11 Giugno 2013

Mi serve un consiglio urgente, io ho un tatoo sulla gamba e mi sono venute fuori 2 macchie sul disegnio ! Potete aiutarmi per farle scomparire ?!

RISPONDI >>
    Federica Ricceri
    12 Giugno 2013

    Caro Giuseppe, purtroppo e' molto difficile fare una diagnosi senza vedere le lesioni che ti sono comparse. Sono molte le problematiche dermatologiche che possono insorgere su tatuaggio. Il consiglio e' quello di farsi vedere da un dermatologo di fiducia. Dr.ssa Federica Ricceri

    RISPONDI >>
Alessia
2 Agosto 2013

Salve! Ho una leggera forma di psoriasi solo sui gomiti e compare ogni tanto. Mi ero rivolta ad una tatuatrice per fare un tatuaggio che parte dal collo e arriva a metà schiena più o meno dove non ho mai avuto alcuna lesione. Lei mi ha detto che non mi comporterà nulla. Posso stare tranquilla?

RISPONDI >>
    Federica Ricceri
    12 Agosto 2013

    Cara Alessia, in linea di massima puoi stare tranquilla. Il discorso del fenomeno di Koebner legato al tatuaggio si verifica spt in caso di attività di malattia, ossia nei periodi in cui questa compare ed aumenta il numero delle lesioni presenti. Se hai una forma di psoriasi molto limitata e stabile nel tempo non dovresti correre rischi. Dr.ssa federica Ricceri

    RISPONDI >>
claudio
16 Agosto 2013

buongiorno. vorei un vostro parere, ho avuto un caso di proriasi sui fianchi molti annoi fa' da allora basta non se fatta piu' vedere, io vorrei tatuarmi 2picole stelle sulla spalla oppure sulla cuffia dei rotatori deltoidi x capirci. ci possono essre dei problemi?grazie

RISPONDI >>
    Federica Ricceri
    19 Agosto 2013

    Caro Claudio, essendo la tua malattia in una fase di NON attività (silente da ormai diversi anni), puoi farti il tatuaggio senza problemi! Dr.ssa Federica Ricceri

    RISPONDI >>
ottavio
6 Settembre 2013

ho una leggera forma di psoriasi solo sui gomiti ,che sempre si formano le piccole squame di cute morta . volevo sapere se posso fare un tatuaggio sulla gamba grazie saluti.

RISPONDI >>
    Federica Ricceri
    9 Settembre 2013

    Gentile Ottavio, se è una forma molto limitata di psoriasi con poca componente infiammatoria (nel senso con poco eritema), puoi fare con tranquillità il tatuaggio. Saluti Dr.ssa Federica Ricceri

    RISPONDI >>
Dafne
4 Ottobre 2013

Buongiorno, sono una ragazza di 24 anni ho la sporiasi sul cuoio capelluto . ce l'ho da ormai 5 anni ed è sotto controllo, cioè sempre stata localizzata sul cuoio capelluto. volevo farmi un tatuaggio su fianco, corro qualche rischio? grazie cordiali saluti.

RISPONDI >>
    Federica Ricceri
    7 Ottobre 2013

    Ciao Dafne, in linea di massima per una forma di psoriasi localizzata come la tua (solo al cuoio capelluto) non dovrebbero esserci rischi. Dr.ssa Federica Ricceri

    RISPONDI >>
anna
21 Febbraio 2014

Salve vorrei un consiglio, ho una forma di psoriasi abbastanza lieve ma che si manifesta più aggressiva in alcuni periodi più nervosi, è localizzata dietro alla cute, sulla parte interna delle mani e all'inguine. In tutte le zone indicate, è tenuta sotto controllo ma a volte presenta lievi desquamazioni. Questo è un periodo in cui si presenta molto calma, quasi inesistente. Vorrei farmi un tatuaggio è il caso?

RISPONDI >>
Roberta
21 Febbraio 2014

Buona sera! Io ho la psoriasi da moltissimi anni ormai ed è tenuta sotto controllo dalla cura della biologica. Da 5 anni ormai,dall'inizio della cura della biologica,non ho più nessuna comparsa di psoriasi! Volevo fare un piccolissimo tatuaggio al polso.. Sarebbe un centimentro e non molto più grande. Potrei fare questo tatuaggio con tranquillità considerando che sono sotto cura e che non ho più nulla grazie alla biologica?

RISPONDI >>
Claudia
21 Febbraio 2014

Buonasera, sono una ragazza di 24 anni e soffro di dermatillomania. La mia domanda riguarda il fenomeno di koebner in generale, non i tatuaggi, ma gradirei comunuque un chiarimneto da parte di un medico competente. Mi sono procurata un'escoriazione sul mento che ho continuato ad aprire per diversi mesi (so che è sbagliatissimo) e dopo la caduta della crosta mi si è formata esattamente sopra la macchia lasciata dalla lesione una crosta più sottile, bianca e spezzettata in tante diverse piccole croste, ma molto aderente alla pelle sottostante. L'aspetto quindi è diventato molto simile ad una placca di psoriasi, non si vede il rosso della macchia, solo lo strato di crosticine chiare. La "crosta" nuova persiste da due-tre settimane. Mi chiedevo se fosse possibile che una placca di psoriasi si manifesti in una persona che non la ha mai avuta, o se la nuova crosta bianca potrebbe essere solo un fenomeno fisiologico del processo di cicatrizzazione (la ferita era abbastanza profonda) Ringrazio chiunque voglia darmi una risposta anche se sono un po' fuori tema. Cordiali saluti.

RISPONDI >>
Giulia
16 Giugno 2014

Salve sono una ragazza di 22 anni ed ho la psoriasi da 5 anni circa localizzata solo sul cuoi capelluto. . Vorrei fare un tatuaggio sul polso corro dei rischi? O posso farlo tranquillamente!? Cordiali saluti.

RISPONDI >>
    Redazione
    17 Giugno 2014

    Gentile Utente sarà premura della redazione inviare la sua domanda ai nostri esperti in modo che possano darle un consiglio. Un cordiale saluto, La redazione

    RISPONDI >>
Francesco
24 Giugno 2014

Salve, ho 19 anni, ha 17 anni mi è venuta la psoriasi guttata (a gocce) , da circa 1 anno non soffro piu , mi sono rimaste piccole macchiette sulle ginocchia, quando mi si era scatenata era presente su tronco,braccia,gambe. Da quando mi e diminuita drasticamente, successivamente seppure dopo cadute e traumi dove mi sono sbucciato fortemente braccia e gambe non si sono rilevate tracce di una ricomparsa, se non è venuta fuori con i traumi che ho avuto che non sono stati piccoli traumi, se faccio un tatuaggio c'e la possibilita che mi torni? vorrei farlo sul braccio il tatuaggio, in questo momento non ho neanche un segno di psoriasi li, è possibile farlo? P.S: ho gia fatto un tatuaggio a dicembre di due anni fa, poi mi era venuta fuori, ma non lo ha lesionato. Grazie della disponibilta'

RISPONDI >>
    Redazione
    24 Giugno 2014

    Caro Francesco sarà premura della redazione inviare la sua domanda ai nostri esperti in modo che possano darle un consiglio privato via email. Un cordiale saluto, La redazione

    RISPONDI >>
valentina
22 Settembre 2014

Salve sono Valentina ho 30 e dopo tantissimi anni ho convinto mia madre per farmi il tatoo... Anch'io ho la psoriasi in testa, angoli del naso e mento e sopracciglia. È da una vita che ce l ho ma non è mai aumentata..forse di poco ...colpa della terapia cortisonica Che uso.. Posso fare il tatoo dietro al collo??? Grazie mille !!!! Aspetto risposta ... Anche Perché ho già preso appuntamento!

RISPONDI >>
    Redazione
    23 Settembre 2014

    Cara Valentina, ti consigliamo di rivolgere la tua domanda direttamente ai nostri esperti qui: http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/ Un saluto, la redazione

    RISPONDI >>
mario
23 Marzo 2015

Ciao sono Mario, ho 19 anni ed ho un pò di psoriasi su entrambi i lobi delle orecchie. Posso fare un tatuaggio sul petto o un'orecchino? Grazie mille

RISPONDI >>
    aalto
    23 Marzo 2015

    Caro Mario, le consigliamo di rivolgere la sua domanda direttamente ai nostri esperti utilizzando il servizio http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/. Un saluto

    RISPONDI >>
Ilaria
22 Aprile 2015

Buonasera ho la psioriasi sui gomiti da circa 2 anni volevo fare un tatuaggio colorato sul braccio comporta qualche problema?? Grazie ilatia

RISPONDI >>
    Softec Admin
    23 Aprile 2015

    Ciao Ilaria, l’esecuzione del tatuaggio è, avvertita dalla cute psoriasica come un trauma e può verificarsi, in caso di malattia attiva, la comparsa di placche eritematodesquamanti che ricalcano il disegno stesso del tatuaggio. Il consiglio dei dermatologi è, quindi, di evitare la pratica del tattoo nei soggetti affetti da psoriasi. Nel caso tu voglia confrontarti con i nostri esperti, puoi usufruire del nostro servizio "Esperto Telefonico" prenotando una consulenza telefonica http://www.psoriasi360.it/strumenti/esperto-telefonico/ oppure, puoi usufruire del servizio gratuito di “Chiedi all’Esperto” via email Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>
Ilaria
24 Aprile 2015

Grazie della gentile risposta sui gomiti e come se ora avessi la pelle a squame cosa vuol dire che attiva o no???

RISPONDI >>
    Redazione
    11 Maggio 2015

    Ciao Ilaria, ti ringraziamo per la stima dimostrata. Purtroppo non possiamo fornire consigli terapeutici, prerogativa di un medico. Ti consigliamo, perciò, di consultare un esperto Dermatologo. Puoi farlo usufruendo del nostro servizio di chiedi all'esperto via email http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/ o prenotando una consulenza telefonica http://www.psoriasi360.it/strumenti/esperto-telefonico/ Un esperto Dermatologo saprà darti le risposte che cerchi. Continua a seguirci. Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>
Antony
10 Maggio 2015

Salve..ho la psoriasi sulle mani però vorrei farmi un tatuaggio sul braccio...ci sono rischi?

RISPONDI >>
    Redazione
    11 Maggio 2015

    Ciao Antony, come puoi leggere in risposta al commento di Ilaria, l’esecuzione del tatuaggio è, avvertita dalla cute psoriasica come un trauma e può verificarsi, in caso di malattia attiva, la comparsa di placche eritematodesquamanti che ricalcano il disegno stesso del tatuaggio. Il consiglio dei dermatologi è, quindi, di evitare la pratica del tattoo nei soggetti affetti da psoriasi. Nel caso tu voglia confrontarti con i nostri esperti, puoi usufruire del nostro servizio “Esperto Telefonico” prenotando una consulenza telefonica http://www.psoriasi360.it/strumenti/esperto-telefonico/ Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>
Paolo
21 Agosto 2015

Salve...scusate in anticipo se la mia domanda non ha che fare con l argomento in questione...da quando sono nato mi è stata diagnosticata una forma di porocheratosi lineare sulla gamba dal gluteo alla caviglia...mi domandavo se esistesse la possibilità di tatuare sulla parte in questione o per lo meno fare prima una prova e poi eventualmente procedere con il tatuaggio...grazie mille scusatemi ancora

RISPONDI >>
Lorenzo
26 Ottobre 2015

Salve a tutti volevo chiedere io soffro di una leggera forma di psoriasi sulla cute e qualche piccola macchia sui polsi che pero tengo sempre controllata curandola con dell olio apposito consigliato dal mio medico....posso fare il tatuaggio sull avambraccio o corro qualche riscio....???

RISPONDI >>
    Redazione
    27 Ottobre 2015

    Ciao Lorenzo, dermatologi solitamente sconsigliano ai pazienti psoriasici di fare tatuaggi, questo perché la cute psoriasica può incorrere in quello che gli esperti definiscono fenomeno dell’isomorfismo reattivo o “fenomeno di Koebner“. Si tratta della comparsa di lesioni psoriasiche, anche a distanza di tempo su porzioni della cute che non erano mai state sede della patologia, in seguito a un trauma di qualsiasi natura. Ad ogni modo ti consigliamo di leggere questo approfondimento in merito all'argomento: http://www.psoriasi360.it/news/psoriasi-tattoo/. E' di fondamentale importanza, non conoscendo il tuo excursus, confrontarti sempre con un’esperto Dermatologo puoi, dunque, usufruire del nostro servizio "Fai una domanda" http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/ o attraverso L’Esperto Telefonico” http://www.psoriasi360.it/strumenti/esperto-telefonico/ o cercando il centro più vicino: http://www.psoriasi360.it/centri-cura/ Un caro saluto. 

    RISPONDI >>
Giada
29 Ottobre 2015

Mi chiamo Giada, ho 18 anni e soffro di Spoldilo Artrite, Morbo di Crohn e Artrite Psoriasica. Però la mia artrite psoriasica non mi ha preso la pelle, ma è interna. Infatti ha colpito i muscoli e le ossa. E la mia domanda sorge per curiosità: caso mai mi venisse voglia di farmi un tatuaggio, potrei farlo?

RISPONDI >>
    Redazione
    2 Novembre 2015

    Ciao Giada, Non essendo dei medici non possiamo fare delle diagnosi o dare indicazioni.In generale, i dermatologi solitamente sconsigliano ai pazienti psoriasici di fare tatuaggi, questo perché la cute psoriasica può incorrere in quello che gli esperti definiscono fenomeno dell’isomorfismo reattivo o “fenomeno di Koebner“. Si tratta della comparsa di lesioni psoriasiche, anche a distanza di tempo su porzioni della cute che non erano mai state sede della patologia, in seguito a un trauma di qualsiasi natura. Ad ogni modo ti consigliamo di leggere questo approfondimento in merito all'argomento: http://www.psoriasi360.it/news/psoriasi-tattoo/. E' di fondamentale importanza, non conoscendo il tuo excursus, confrontarti sempre con un’esperto Dermatologo puoi, dunque, usufruire del nostro servizio utilizzando il nostro servizio l'esperto risponde http://www.psoriasi360.it/consulto-esperto/esperto-online/. Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>
Gerry
24 Dicembre 2015

Salve, io ho una forma di psoriasi che si espande lungo le braccia (tutto il braccio nella parte superiore) e lungo le gambe (dal ginocchio alla caviglia) Vorrei sapere se facendo un tatuaggio nel petto posso incontrare dei rischi..

RISPONDI >>
    Redazione
    28 Dicembre 2015

    Ciao Gerry, i dermatologi solitamente sconsigliano ai pazienti psoriasici di fare tatuaggi, questo perché la cute psoriasica può incorrere in quello che gli esperti definiscono fenomeno dell’isomorfismo reattivo o “fenomeno di Koebner“. Si tratta della comparsa di lesioni psoriasiche, anche a distanza di tempo su porzioni della cute che non erano mai state sede della patologia, in seguito a un trauma di qualsiasi natura. Ad ogni modo ti consigliamo di leggere questo approfondimento in merito all'argomento: http://www.psoriasi360.it/news/psoriasi-tattoo/. E' di fondamentale importanza, non conoscendo il tuo excursus, confrontarti sempre con un’esperto Dermatologo puoi, dunque, usufruire del nostro servizio "Fai una domanda" http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/ o o prenotando una consulenza telefonica http://www.psoriasi360.it/strumenti/esperto-telefonico/ un esperto Dermatologo saprà darti le risposte che cerchi. Continua a seguirci. Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>
Prudence
17 Febbraio 2016

Salve, ho 28 anni e a 14 mi è stata diagnosticata la Psoriasi nel cuoio capelluto. L'anno scorso dopo l'estate, ho trascorso un periodo di stress e mi è comparsa una piccola pustola vicino all' Ombelico. A distanza di tre mesi è sparita con l'ausilio di una pomata che mi è stata prescritta dal mio dermatologo. Ciò mi ha impedito di fare un piccolo tatuaggio nella zona del polso destro poiché ho aspettato che la pistola sparisse. Adesso chiedo, dato che la mia malattia è comunque localizzata al cuoio capelluto e che la comparsa della pustola è stata del tutto isolata, potrei fare comunque questo minuscolo tatuaggio lontano dalla zona colpita? Grazie anticipatamente.

RISPONDI >>
    Redazione
    18 Febbraio 2016

    Ciao Prudence, i dermatologi solitamente sconsigliano ai pazienti psoriasici di fare tatuaggi, questo perché la cute psoriasica può incorrere in quello che gli esperti definiscono fenomeno dell’isomorfismo reattivo o “fenomeno di Koebner“. Si tratta della comparsa di lesioni psoriasiche, anche a distanza di tempo su porzioni della cute che non erano mai state sede della patologia, in seguito a un trauma di qualsiasi natura. Ad ogni modo ti consigliamo di leggere questo approfondimento in merito all'argomento: http://www.psoriasi360.it/news/psoriasi-tattoo/. E' di fondamentale importanza, non conoscendo il tuo excursus, confrontarti sempre con un esperto Dermatologo puoi, dunque, usufruire del nostro servizio "Fai una domanda" http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/ Un caro saluto ed una buona giornata

    RISPONDI >>
    Cheyanne
    9 Maggio 2017

    At last! Someone who unsndrtaeds! Thanks for posting!

    RISPONDI >>
Valentina
8 Marzo 2016

Salve io ho la psoriasi nella cute,braccia,e schiena e anche nel viso ma in forma più leggera adesso.. potrei farmi un tatoo nel braccio cosa potrebbe succedermi? Grazie

RISPONDI >>
    Redazione
    17 Marzo 2016

    Ciao Valentina, i dermatologi solitamente sconsigliano ai pazienti psoriasici di fare tatuaggi, questo perché la cute psoriasica può incorrere in quello che gli esperti definiscono fenomeno dell’isomorfismo reattivo o “fenomeno di Koebner“. Si tratta della comparsa di lesioni psoriasiche, anche a distanza di tempo su porzioni della cute che non erano mai state sede della patologia, in seguito a un trauma di qualsiasi natura. Ad ogni modo ti consigliamo di leggere questo approfondimento in merito all'argomento: http://www.psoriasi360.it/news/psoriasi-tattoo/. E' di fondamentale importanza, non conoscendo il tuo excursus, confrontarti sempre con un’esperto Dermatologo puoi, dunque, usufruire del nostro servizio "Fai una domanda" http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/ o attraverso L’Esperto Telefonico” http://www.psoriasi360.it/strumenti/esperto-telefonico/ Un caro saluto ed una buona giornata

    RISPONDI >>
Cristian
16 Marzo 2016

Salve sono Cristian, Da due anni ho la psoriasi localizzata su gomiti, e cuoio capelluto..un anno fa ho iniziato ed è rimasta un cosa lievissima nel cuoio capelluto.. Oggi ho iniziata quella biologica con le punture.. Volevo chiedere se dovessi decidere di farmi un tatuaggio nel bicipite, zona dove mai avuto problemi, è molto il rischio? E secondo dovrei staccare la cura? O posso continuarla ugualmente? Grazie, attendo un vostro gradito riscontro

RISPONDI >>
    Redazione
    17 Marzo 2016

    Ciao Cristian, i dermatologi solitamente sconsigliano ai pazienti psoriasici di fare tatuaggi, questo perché la cute psoriasica può incorrere in quello che gli esperti definiscono fenomeno dell’isomorfismo reattivo o “fenomeno di Koebner“. Si tratta della comparsa di lesioni psoriasiche, anche a distanza di tempo su porzioni della cute che non erano mai state sede della patologia, in seguito a un trauma di qualsiasi natura. Ad ogni modo ti consigliamo di leggere questo approfondimento in merito all’argomento: http://www.psoriasi360.it/news/psoriasi-tattoo/. E’ di fondamentale importanza, non conoscendo il tuo excursus, confrontarti sempre con un’esperto Dermatologo puoi, dunque, usufruire del nostro servizio “Fai una domanda” http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/ o attraverso L’Esperto Telefonico” http://www.psoriasi360.it/strumenti/esperto-telefonico/ Un caro saluto ed una buona giornata

    RISPONDI >>
Rosy
30 Marzo 2016

Salve.. sono una ragazza di 18 anni.. Da 12 anni soffro di psoriasi nel cuoio capelluto nei gomiti e nelle gambe.. Da 4 anni nelle gambe non ne ho più e nemmeno nei gomiti solo un pochino nel cuoio capelluto.. E da un bel posto che vorrei farmi la tintura ai capelli.. Volevo sapere se è possibile fare la tintura? Se mi espongo a dei rischi o se può esserci un'effetto collaterale

RISPONDI >>
    Redazione
    30 Marzo 2016

    Ciao Rosy, Non essendo dei medici non possiamo fare delle diagnosi o dare indicazioni su terapie da seguire. Ti consigliamo di usufruire del nostro servizio di chiedi all’esperto via email http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/ o prenotando una consulenza telefonica http://www.psoriasi360.it/strumenti/esperto-telefonico/ un esperto Dermatologo saprà darti le risposte che cerchi. Oppure nel caso tu voglia puoi, chattare tramite “l’esperto psicologo in Chat” ricevere la consulenza di un esperto di psicologia in ambito dermatologico http://www.psoriasi360.it/consultoesperto/esperto-in-chat/ Continua a seguirci. Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>
Miriana
4 Aprile 2016

Salve,circa 2 anni fa ho avuto un eritema tossico nella parte intorno alla caviglia,mai successa prima..i medici non hanno capito a cosa poteva essere legata,l'unica ipotesi era che dopo la depilazione avevo applicato una crema,i pori l'avevano assorbita e avevano creato questo eritema..da allora non mi è più ricomparso..Se faccio un tatuaggio potrei avere problemi?dovrei farlo al polso..

RISPONDI >>
    Redazione
    4 Aprile 2016

    Ciao Miriana, i dermatologi solitamente sconsigliano ai pazienti psoriasici di fare tatuaggi, questo perché la cute psoriasica può incorrere in quello che gli esperti definiscono fenomeno dell’isomorfismo reattivo o “fenomeno di Koebner“. Si tratta della comparsa di lesioni psoriasiche, anche a distanza di tempo su porzioni della cute che non erano mai state sede della patologia, in seguito a un trauma di qualsiasi natura. Ad ogni modo ti consigliamo di leggere questo approfondimento in merito all’argomento: http://www.psoriasi360.it/news/psoriasi-tattoo/. E’ di fondamentale importanza, non conoscendo il tuo excursus, confrontarti sempre con un’esperto Dermatologo puoi, dunque, usufruire del nostro servizio “Fai una domanda” http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/ o attraverso L’Esperto Telefonico” http://www.psoriasi360.it/strumenti/esperto-telefonico/ Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>
Isabella
13 Ottobre 2016

Salve a tutti , Vorrei farmi un tatuaggio, ma quando mio fratello anni fa se ne è fatto uno al polpaccio poco tempo dopo gli è venuta la psoriasi che si è "mangiata "il tatuaggio e tutt'ora soffre ed è in cura per la psoriasi. È possibile che succeda lo stesso a me essendo fratelli ?

RISPONDI >>
    Redazione
    18 Ottobre 2016

    Ciao Isabella, ogni paziente ha la sua storia e il suo excursus, purtroppo non possiamo darti delle risposte. Come indicato in molti articoli della letteratura scientifica, i dermatologi solitamente sconsigliano ai pazienti psoriasici di fare tatuaggi, questo perché la cute psoriasica può incorrere in quello che gli esperti definiscono fenomeno dell’isomorfismo reattivo o “fenomeno di Koebner“. Sicuramente il fenomeno di Koebner, può verificarsi in diverse altre malattie della pelle e può essere indotto da vari tipi di fattori scatenanti, il tatuaggio sulla pelle può essere uno di questi. Inoltre ti segnaliamo, sull'argomento, altri articoli come questo: http://www.psoriasi360.it/approfondimenti/psoriasi-e-tatuaggi-le-10-cose-da-tenere-mente/ E' fondamentale consultare sempre esperti del settore. Se vuoi, puoi contattare, i nostri esperti dermatologi attraverso il servizio di chiedi all’esperto via email https://servizi.psoriasi360.it/esperto-online/ , prenotando una consulenza telefonica https://servizi.psoriasi360.it/esperto-telefonico/ o cercando il centro più vicino, un esperto Dermatologo saprà darti le risposte che cerchi https://servizi.psoriasi360.it/centri-cura/ Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>
Michela
22 Giugno 2017

Ciao sono michela io o la psoriasi nelle mani e nei polsi non scompare mai e in alcuni periodi si accentua...volevo sapete se faccio un tatuaggio nella schiena dove non o mai avuto problemi di psoriasi posso fare un tatuaggio?

RISPONDI >>
    Redazione
    23 Giugno 2017

    Ciao Michela, ogni paziente ha la sua storia e il suo excursus, come indicato nell'articolo ed in molti altri articoli della letteratura scientifica, i dermatologi solitamente sconsigliano ai pazienti psoriasici di fare tatuaggi, questo perché la cute psoriasica può incorrere in quello che gli esperti definiscono fenomeno dell’isomorfismo reattivo o “fenomeno di Koebner“. Sicuramente il fenomeno di Koebner, può verificarsi in diverse altre malattie della pelle e può essere indotto da vari tipi di fattori scatenanti, il tatuaggio sulla pelle può essere uno di questi. Inoltre ti segnaliamo, sull'argomento, altri articoli come questo: http://www.psoriasi360.it/approfondimenti/psoriasi-e-tatuaggi-le-10-cose-da-tenere-mente/ E' fondamentale consultare sempre esperti del settore. Se vuoi, puoi contattare, i nostri esperti dermatologi attraverso il servizio di chiedi all’esperto via email https://servizi.psoriasi360.it/esperto-online/ , prenotando una consulenza telefonica https://servizi.psoriasi360.it/esperto-telefonico/ o cercando il centro più vicino: un esperto Dermatologo saprà darti le risposte che cerchi https://servizi.psoriasi360.it/centri-cura/ Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>
Rosa
20 Ottobre 2017

Buonasera soffro di psoriasi da quasi 6 anni.inizialmente solo sotto alla pianta dei piedi dolo tanti 5 lunghi anni e comparsa in testa e qualke macchiolina addosso.x fortuna ora sono in cura con una bravissima dottoressa da un anno ke mi ha riuscito a dare una cura con varie creme e delle compresse ci cicorin una al giorno...addosso nn ho più nulla apparte qualke minuscolo puntino sul gomito.ai piedi e migliorato tantissimo infatti sono puliti giusto qualke brufolo.ho un desiderio quello di farmi un tatuaggio piccolo sulla spalla lo posso fare?? Anke se sono ancora in cura prendendo medicinali??? Aspetto una vostra risposta . Vi ringrazio in anticipo. Buona serata

RISPONDI >>
    Redazione
    10 Novembre 2017

    Ciao Rosa, i dermatologi solitamente sconsigliano ai pazienti psoriasici di fare tatuaggi, questo perché la cute psoriasica può incorrere in quello che gli esperti definiscono fenomeno dell’isomorfismo reattivo o “fenomeno di Koebner“. Si tratta della comparsa di lesioni psoriasiche, anche a distanza di tempo su porzioni della cute che non erano mai state sede della patologia, in seguito a un trauma di qualsiasi natura. Ad ogni modo ti consigliamo di leggere questo approfondimento in merito all'argomento: http://www.psoriasi360.it/news/psoriasi-tattoo/. E' di fondamentale importanza, non conoscendo il tuo excursus, confrontarti sempre con un’esperto Dermatologo puoi, dunque, usufruire del nostro servizio "L'esperto risponde" https://psoriasi360.it/esperto-risponde/.

    RISPONDI >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>