Obesità e artrite psoriasica: quale relazione?

Uno studio di popolazione, pubblicato sugli Annals of the Rheumatic Diseases, sembra suggerire come l’obesità sia associata ad un aumento del rischio di incidenza di artrite psoriasica e sostiene l’importanza della riduzione del peso anche tra i pazienti affetti da psoriasi, che, più spesso rispetto alla popolazione generale, presentano sindrome metabolica e obesità.
Dall’osteoartrite alle patologie cardiovascolari, fino al diabete, l’obesità è implicata in una serie di malattie invalidanti e pericolose. Sappiamo, inoltre, che l’obesità è associata ad un aumentato rischio di psoriasi. I dati di questa ricerca aggiungono un’altra patologia alla lista delle malattie correlate al peso eccessivo: l’artrite psoriasica.

L’artrite psoriasica
è una forma di artrite infiammatoria autoimmune che colpisce circa il 6-10% delle persone che soffrono di psoriasi e fino al 40% di quelle che presentano una forma estesa della malattia. Tuttavia, la malattia può colpire anche persone che non hanno la psoriasi.
Sappiamo già che il sovrappeso o l’obesità aumentano le possibilità che una persona sviluppi la psoriasi, ma il pregio di questa ricerca è quello di entrare più nel dettaglio e mostrare un legame tra indice di massa corporea (IMC) e artrite psoriasica.

“Siamo ora in grado di dire che i pazienti affetti da psoriasi hanno un aumentato rischio di artrite psoriasica se pesano molto”, ha sottolineato Thorvardur Jon Love, uno degli autori dello studio, assistente professore di reumatologia presso l’ospedale universitario di Landspitali a Reykjavik, in Islanda. “Il modo in cui abbiamo suddiviso i pazienti per gruppi di peso ci dà una chiave per dire che esiste un effetto graduale: più le persone sono pesanti, maggiore è il rischio. È preoccupante che le percentuali siano così grandi e che il rischio aumenti in questo modo, soprattutto quando si osservano gruppi di pazienti con peso più elevato” ha affermato Love.

 

Obesità e artrite psoriasica: i dati della ricerca

Gli autori hanno condotto uno studio di coorte utilizzando i dati del The Health Improvement Network, database rappresentativo della popolazione generale del Regno Unito, raccolti tra il 1995 e il 2010.
Sono stati valutati i dati di più di 75.000 pazienti affetti da psoriasi (43% maschi, follow-up medio di 5 anni e età media di 52 anni) ed è stato analizzato l’IMC dei pazienti al momento della diagnosi di psoriasi. Dopo aver aggiustato l’analisi per età, sesso e storie di trauma, fumo e consumo di alcol, i ricercatori hanno scoperto che maggiore è l’IMC maggiore è la probabilità di sviluppare successivamente artrite psoriasica.

Un IMC tra 25 e 29,9 vede aumentare il rischio di sviluppare artrite psoriasica del nove per cento, rispetto alle persone normopeso, ovvero che hanno un IMC inferiore a 25. L’essere obesi (ovvero avere un IMC tra 30 e 34,9) ha visto il rischio aumentare il rischio del 22 per cento, mentre una condizione di obesità patologica (ovvero un IMC di 35 o superiore) del 48 per cento.

La ricerca ha inoltre evidenziato che i chili di troppo aumentano il rischio di sviluppare l’artrite psoriasica anche tra i pazienti che non presentano la psoriasi, un fattore di rischio per l’artrite psoriasica.

Secondo i ricercatori l’aumento del rischio, associato alla condizione di obesità, potrebbe essere dovuto al fatto che il tessuto adiposo produce e rilascia nel corpo citochine infiammatorie in maggiore quantità. Di conseguenza: “quando sei obeso alcuni marker infiammatori sono più elevati su base giornaliera ed è a causa di questo elevato stato infiammatorio, che si riscontra negli individui obesi, che questi pazienti possono essere più sensibili ai fattori scatenanti che portano all’artrite”.

 

Obesità e artrite psoriasica: cosa può cambiare nella vita del paziente?

Questi risultati arrivano a sostegno dell’idea consolidata che un peso sano migliori la salute generale.
“I pazienti – in particolare i pazienti affetti da psoriasi che sono obesi – dovrebbero guardare a questi risultati per cercare una buona motivazione per perdere peso”, ha ribadito Love. E, soprattutto, in pazienti con una storia familiare di psoriasi o artrite psoriasica, sta ai medici sottolineare quanto davvero sia importante la perdita di peso. Ma non solo.

Secondo Soumya Reddy, direttrice dello Psoriasis and Psoriatic Program presso il NYU Langone Center for Musculoskeletal Care di New York, lo studio è davvero interessante perché rafforza efficacemente l’importanza di raggiungere un peso sano per stare meglio in termini di salute generale.

Probabilmente sapere che l’eccesso di peso aumenti la possibilità di sviluppare un’artrite psoriasica potrebbe avere un impatto maggiore rispetto ad altri avvertimenti sull’obesità e il sovrappeso.

Sicuramente, il rischio di danni potenzialmente debilitanti e, soprattutto, di dolore alle articolazioni ha un impatto immediato sulla vita quotidiana, più di quanto lo possa avere la minaccia astratta del rischio di malattie cardiache nel corso della vita.

Tuttavia la ricerca lascia alcune domande inevase. Seppure i dati suggeriscono un collegamento tra obesità e artrite psoriasica, non è possibile dire che ci sia un nesso causale, anche perché la ricerca non ha tenuto conto della gravità della psoriasi del paziente – una variabile che secondo la Reddy potrebbe anche spiegare l’aumento del rischio di artrite psoriasica. Ed è questo il punto da cui ripartire per studi futuri.

 

Norina Wendy Di Blasio, scientific editor

 

Fonti

Articolo: Obesity Can Increase the Risk of Psoriatic Arthritis, Arthritis Foundation

Studio: Love JL, Zhu Y, Zhang Y, et al.  Obesity and the risk of psoriatic arthritis: a population-based study. Ann Rheum Dis 2012;71:1273–1277. doi:10.1136/annrheumdis-2012-201299

Print Friendly
0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>