Un filo rosso lega l’artrite psoriasica alla salute del cuore

Anche se l’aumento del rischio di eventi cardiovascolari in associazione con la psoriasi e l’artrite psoriasica è un fenomeno ben noto, i dati disponibili in letteratura non sono ancora in grado di spiegare il perché esista questo filo rosso che lega l’artrite psoriasica alla salute del cuore. Per saperne di più i ricercatori della Chinese University of Hong Kong hanno cercato di valutare l’aterosclerosi coronarica in pazienti con artrite psoriasica mediante angiografia coronarica con tomografia computerizzata (CCTA).

Quali sono i pressuposti di questa ricerca? L’aterosclerosi è una condizione di indurimento e/o restringimento delle arterie che rappresenta un fattore di rischio in grado di predire in modo affidabile possibili problemi al cuore. Ma se gli studi più recenti hanno indagato i problemi di aterosclerosi nei pazienti con artrite psoriasica limitandosi ad immagini ecografiche delle arterie carotidee del collo (ecocolordoppler delle carotidi), Tam e colleghi hanno deciso di utilizzare le CCTA per guardare le arterie nella zona intorno al cuore.

 

Artrite psoriasica e salute del cuore: i dati della ricerca

Lo studio ha valutato 90 pazienti con artrite psoriasica (56 maschi (62,2 %); 50,3 ± 11,1 anni) e, per il gruppo di controllo, 240 soggetti (137 maschi (57,1%); 49,6 ± 10,7 anni) senza artrite e senza malattie cardiovascolari note, sottoposti a CCTA perché presentavano dolori al petto e / o fattori di rischio cardiovascolare multipli.

Dall’analisi dei risultati è emerso che i pazienti che soffrono di artrite psoriasica sembrano avere un rischio triplicato o quadruplicato di sviluppare placche ateriosclerotiche che li espongono ad un maggiore rischio di eventi cardiovascolari come l’infarto o l’ictus.

In particolare, nei pazienti affetti da artrite psoriasica, che prima non presentavano alcun problema cardiaco, è stata riscontrata una quantità significativamente più elevata di placche di tutti i tipi, tra cui quelle che sono ritenute più esposte ad un maggiore rischio di rottura, spesso la causa di eventi cardiovascolari maggiori.
Anche dopo aver tenuto conto di altri fattori di rischio cardiovascolare, l’artrite psoriasica si è caratterizzata come una variabile indipendente associata a placche di ogni tipo. Nel dettaglio, il 60 % dei pazienti affetti da artrite psoriasica aveva almeno una placca coronarica, rispetto al 35% degli altri soggetti sani. Inoltre, i ricercatori hanno riscontrato una coronaropatia trivasale nel 13% dei pazienti con artrite psoriasica, rispetto al 3% dei controlli, e hanno scoperto che la portata dei vasi sanguigni era ridotta di più della metà nel 9% dei pazienti con artrite psoriasica, rispetto al 3% dei controlli. Infine, gli uomini con più di 55 anni, con storie più lunghe di malattia, hanno mostrato più probabilità di avere placche più spesso associate a problemi cardiaci.

 

Porre la giusta attenzione al cuore

I risultati della ricerca, pubblicati sugli Annals of the Rheumatic Diseases, sembrano dire chiaramente quanto sia importante tenere conto del rischio vascolare in questi pazienti e saperlo valutare adeguatamente. Inoltre, i numeri mostrano che i pazienti con artrite psoriasica sono più esposti al rischio di incorrere in aterosclerosi coronarica (considerata l’aumenta della prevalenza della malattia in queste persone), che spesso si manifesta con maggiore gravità. Infine, chi è malato da più tempo rischia di sviluppare un tipo di placche che lo rende più esposto alla malattia cardiovascolare. “I medici devono identificare i pazienti con un profilo di rischio cardiovascolare più allarmante in modo da poterli indirizzare verso stili di vita e terapie di prevenzione appropriate”, ha infatti spiegato Lai-Shan Tam della Chinese University of Hong Kong.

Norina Wendy Di Blasio, scientific editor

Fonte

Shen J, Wong K-T, Cheng IT, et al. Increased prevalence of coronary plaque in patients with psoriatic arthritis without prior diagnosis of coronary artery disease. Ann Rheum Dis doi:10.1136/annrheumdis-2016-210390

Print Friendly
0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>