Coinvolgimento assiale nell’artrite psoriasica

Un coinvolgimento assiale nell’artrite psoriasica – del rachide e delle articolazioni sacroiliache – nei pazienti che soffrono di artrite psoriasica porterebbe a un aumento dell’attività della malattia e a un peggioramento della qualità della vita. È quanto emerge da uno studio pubblicato sul Journal of Rheumatology e condotto dai ricercatori dello Swedish Medical Centre di Seattle (Washington, Usa),

In Italia circa centomila persone sono colpite da artrite psoriasica e una percentuale variabile tra il 5 e il 10 per cento di queste presenta un coinvolgimento assiale, tuttavia relativamente poco si sa degli effetti di questa caratteristica sugli esiti clinici, sulla progressione della malattia e sulla qualità della vita dei pazienti.

Nel loro studio, i ricercatori hanno analizzato i dati di 1530 partecipanti iscritti tra Marzo 2013 e Marzo 2016 alla sezione dedicata all’artrite psoriasica e alla spondiloartrite del Corrona Registry. Di questi 192 erano pazienti che presentavano un coinvolgimento assiale, che è stato stabilito attraverso cartelle cliniche o imaging. Reumatologi e pazienti hanno anche compilato questionari semestrali durante le visite di routine.

 

La ricerca sul coinvolgimento assiale

I risultati della ricerca hanno mostrato che i pazienti con artrite psoriasica assiale presentavano una maggiore attività della malattia.

Inoltre, questi pazienti riportavano anche una minore qualità della vita, definita da livelli di dolore e di affaticamento più elevati, oltre che da una maggiore più prolungata rigidità mattutina.

Secondo gli autori dello studio, questi dati evidenziano la necessità di monitorare i pazienti per individuare eventuali sintomi assiali e migliorare la gestione della malattia. I ricercatori hanno anche sottolineato la necessità di ulteriori studi che valutino la diagnosi e il trattamento dell’artrite psoriasica con coinvolgimento assiale, insieme alle misure di esito e alle risposte dei pazienti, con particolare attenzione allo sviluppo di migliori strumenti clinici per il monitoraggio e la gestione del dolore e della patologia.

 

Fonte:

  • Mease PJ, Palmer JB, Liu M, et al. Influence of axial involvement on clinical characteristics of psoriatic arthritis: analysis from the Corrona Psoriatic Arthritis/Spondyloarthritis Registry [published online July 1, 2018]. J Rheumatol. doi: 10.3899/jrheum.171094 – The Journ of Rheumatology
  • Fondazione Umberto Veronesi. Glossario delle malattie: artrite psoriasica
Print Friendly
2 COMMENTI
Luciano
23 novembre 2018

Mi chiamo Luciano soffro di psoriasi da una trentina d,anni da fine agosto ho iniziato a soffrire di dolori alla punta delle dita dei piedi fino a prendermi tutta la pediglia poi sposdandosi verso il tendine d'Achille, da una ventina di giorni mi ha preso a farmi male la schiena a livello della l5 l4 s1 il mio medico mi ha consigliato di fare del cortisone interagiscono ma purtroppo non è cambiato nulla . Grazie per l'attenzione Distinti saluti ,

RISPONDI >>
    Redazione
    23 novembre 2018

    Ciao Luciano, grazie per averci raccontato la tua storia, condividendo la tua esperienza di vita quotidiana e di approccio alla malattia. Come indicato nella sezione Netiquette, non possiamo fornire consigli terapeutici o indicazioni sulla composizione del farmaco stesso, prerogativa che spetta solo ad un medico. Il nostro intento è quello di creare una community informata, consapevole e aperta al dialogo. Sul nostro sito www.psoriasi360.it puoi trovar contenuti, approfondimenti e news dalla letteratura scientifica internazionale e nazionale sulla patologia che hanno proprio questo obiettivo. Se dovessi aver bisogno di un consulto sul nostro sito, puoi confrontarti con un esperto Dermatologo utilizzando il nostro servizio l'esperto risponde https://psoriasi360.it/esperto-risponde/ o trovare il centro specializzato più vicino (https://psoriasi360.it/centri-cura/) a te oppure prenotare una chat: https://psoriasi360.it/esperto-chat/ Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>