Creme per il viso con filtro solare? Attenzione all’etichetta

È ormai noto come proteggere la pelle dai raggi solari sia un’esigenza che non va confinata ai soli mesi estivi. Ecco quindi che numerosi cosmetici di uso quotidiano quali fondotinta, gel e creme antirughe, oltre a promettere un aspetto più giovane e attraente, si affrettano a dichiarare anche un’efficace azione schermante. Ma sarà realmente cosi?

Il delicato argomento è stato affrontato in un recente studio presentato sulle pagine degli Archives of Dermatology. I ricercatori del Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di New York hanno infatti preso in esame un campione di 29 creme per il viso che promettevano, tra l’altro, una protezione solare ad ampio spettro. L’analisi delle componenti contenute in questi cosmetici ha però evidenziato che il requisito era ampiamente disatteso: sei cosmetici (20%) non contenevano alcun filtro solare e in altri 16 erano presenti combinazioni e concentrazioni di ingredienti non adeguate a svolgere questa funzione; solo tre cosmetici offrivano realmente una qualche protezione.

La presenza di filtri solari, spiegano gli esperti, deve essere indicata dalle sigle, chiaramente visibili sulla confezione, SPF (Sun Protecting Factor) per la protezione dagli UV-B e PPD (Persistent Pigment Darking) per gli UV-A. In realtà nelle creme di uso quotidiano ciò che serve è il PPD. I raggi UV-A raggiungono, infatti, anche il derma profondo inficiando l’azione di elastina e collagene e sono correlati a fotocarcinogenesi (tumori cutanei indotti dalle radiazioni solari) e a fotoinvecchiamento. La protezione contro i raggi UV-A, inoltre, è importante perché questi, a differenza degli UV-B, sono presenti tutto l’anno e non vengono schermati dai vetri.

Nell’attesa di una maggiore vigilanza sulle discrepanze tra il dichiarato e l’effettivo i dermatologi consigliano ai consumatori di leggere bene l’etichetta del prodotto che acquistano verificando la presenza di ingredienti protettivi contro le radiazioni solari, come ossido di zinco, avobenzone e octocrylene.

Dott.ssa Stefania Mengoni, scientific editor

Fonte

  • Wang SQ, Goulart J, Lim H. Lack of UV-A Protection in Daily Moisturizing Creams. Arch Dermatol, Jan 2011; doi:10.1001/archdermatol.2010.406.
Print Friendly

TAGS

0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>