La fatica nel paziente con psoriasi

Una revisione pubblicata sul British Journal of Dermatology fa il punto su come la fatica si associ ad alcune condizioni patologiche e come lo stato di affaticamento si declini in particolare nel paziente con psoriasi.

La fatica nelle patologie infiammatorie: un quadro generale

La fatica è un fenomeno diffuso e sostanziale in molti pazienti con malattie infiammatorie croniche, al punto da essere spesso indicata dai pazienti come l’aspetto o il sintomo più fastidioso della loro malattia.

La sensazione di stanchezza cronica e costante interferisce spesso con le funzioni fisiche e sociali quotidiane e può portare gradualmente ad una condizione di isolamento sociale, a lunghi periodi di congedo dal lavoro per malattia e a vere e proprie disabilità. Anche se sono noti i fattori psicologici e somatici – come depressione, disturbi del sonno, dolore e anemia – che influenzano la fatica, i meccanismi fisio-patologici che contribuiscono a generare e regolamentare la fatica sono in gran parte sconosciuti.

Nonostante questa lacuna, aumentano negli ultimi anni le evidenze che pongono l’attenzione su una componente di tipo genetico e molecolare alla base della stanchezza. Queste ipotesi vedono la sensazione di affaticamento come parte delle risposte innate del sistema immunitario e cellulare alle condizioni di stress. Tuttavia, davvero pochissimi studi si sono concentrati sullo stato di fatica spesso associato alle malattie dermatologiche. La maggior parte delle ricerche che esistono in tal senso descrivono la stanchezza come un fenomeno e un sintomo legato all’artrite psoriasica e descrivono gli effetti positivi di alcune terapie sulla fatica osservate negli studi clinici. Qualche evidenza c’è, ma è molto probabile che questo problema sia sottovalutato e meriti più attenzione all’interno della comunità dermatologica, per poi trovare il giusto spazio all’interno della relazione tra medico e paziente.

Psoriasi e fatica: i messaggi chiave della revisione

In questa revisione, che offre un’importante panoramica degli studi clinici riguardanti il tema “psoriasi e la fatica”, gli autori si sono sforzati di:

  • fornire una definizione e una spiegazione della stanchezza cronica che accompagna la malattia psoriasica
  • descrivere alcuni strumenti comunemente usati per misurare la fatica
  • presentare gli ipotetici meccanismi biologici che sono alla base della stanchezza, ponendo l’accento sul ruolo che ha lo stress nell’attivazione della risposta del sistema immunitario.

L’esperienza della fatica nel paziente con psoriasi non è né insolita né sorprendente, perché rispecchia la stessa esperienza di fatica che si verifica in un certo numero di condizioni infiammatorie. Tuttavia, nonostante sia un sintomo clinico che si possa aspettare in questi pazienti, la fatica nella psoriasi non è stata studiata in modo sistematico, anche diversi studi mostrano – misurando lo stato di fatica – come questa condizione possa migliorare in caso di terapie che hanno successo nel trattamento della psoriasi.

La revisione mostra, inoltre, come la fatica sia un sintomo significativo nei pazienti con psoriasi, motivo questo per cui i dermatologi dovrebbero accogliere e pendere in carico le preoccupazioni dei pazienti riguardo alla comparsa di sintomi di stanchezza e monitorarne il miglioramento della condizione in associazione al tipo di trattamento scelto, come avviene per tutti sintomi che caratterizzano la psoriasi (dal prurito alla desquamazione) e la artrite psoriasica.

Norina Wendy Di Blasio, scientific editor

Fonte

Skoie IM, Ternowitz T, Jonsson G, Norheim K, Omdal R. Fatigue in Psoriasis: A Phenomenon to be Explored Br J Dermatol 2014 Dec 30;[EPub Ahead of Print],

Print Friendly, PDF & Email
0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>