Mal di schiena nelle spondiloartriti e nell’artrite psoriasica

Nel più ampio spettro dei mal di schiena possibili, il mal di schiena di matrice infiammatoria è un sintomo specifico che può indicare, dunque farla sospettare, la presenza di una spondiloartrite di tipo assiale. Individuare la natura infiammatoria del mal di schiena è importante per formulare una diagnosi precoce e instaurare una terapia in grado di prevenire il blocco funzionale della colonna e la conseguente disabilità che possono caratterizzare le spondiloartriti.
Il mal di schiena nelle spondiloartriti sieronegative: i dati

Gli obiettivi di questo studio, pubblicato sulla rivista Open Access BMC Musculoskeletal Disorders, sono stati quelli di determinare la frequenza del mal di schiena infiammatorio, come segno distintivo di una possibile spondiloartrite assiale, in pazienti con spondilite anchilosante, artrite psoriasica e altre spondiloartriti e per confrontare le condizioni di salute percepite tra questi diversi gruppi di pazienti con mal di schiena infiammatorio.

Sono stati identificati 5771 pazienti, dal registro sanitario regionale della regione più meridionale della Svezia, che hanno ricevuto da un medico almeno una volta una diagnosi di qualsiasi tipo di spondiloartrite dal 2003-2007. A questi pazienti è stato inviato nel 2009 un sondaggio per posta.
Sono stati poi identificati i pazienti con mal di schiena di tipo infiammatorio, sulla base di mal di schiena auto-riportati di durata superiore a 3 mesi nel corso dell’anno precedente e che soddisfano i criteri di Berlino per l’identificazione del mal di schiena infiammatorio.
È stata poi determinata la frequenza di mal di schiena infiammatorio nella spondilite anchilosante, nell’artrite psoriasica e nelle altre spondiloartriti. I gruppi sono stati messi a confronto sulla base di quanto riportato dai pazienti.

La frequenza e la proporzione di pazienti con mal di schiena infiammatorio tra i 2785 che hanno risposto al questionario è stata:

  • Nella spondilite anchilosante del 43%
  • Nell’artrite psoriasica del 31%
  • Nelle altre spondiloartriti del 39%

La proporzione di pazienti con mal di schiena infiammatorio in corso era notevole in tutti e tre i gruppi e, come è evidente dai dati, la percentuale statisticamente più elevata è stata riscontrata tra i pazienti con spondilite anchilosante al confronto con i pazienti con artrite psoriasica, ma non al confronto con quelli affetti da altre spondiloartriti.

I pazienti con spondiloartriti e artrite psoriasica, con mal di schiena infiammatorio, hanno mostrato una percezione simile o peggiore dei sintomi di salute, dell’affaticamento, del dolore spinale, rispetto ai pazienti con spondilite anchilosante.
La percezione dello stato di salute dei gruppi sembra sostenere la gravità del mal di schiena infiammatorio nei gruppi di pazienti con spondiloartriti non anchilosanti.

Si tratta di risultati interessanti che possono indicare un margine di miglioramento nei criteri per individuare la malattia assiale all’interno di diversi sottotipi di spondiloartriti non anchilosanti ed eventualmente anche per deciderne il trattamento.

Norina Wendy Di Blasio, scientific editor

Fonte

Lindström UBremander AHaglund E, et al. Back pain and health status in patients with clinically diagnosed ankylosing spondylitis, psoriatic arthritis and other spondyloarthritis: a cross-sectional population-based study. BMC Musculoskelet Disord 2016; 17(1):106. doi: 10.1186/s12891-016-0960-8.

Print Friendly
2 COMMENTI
Carmela
9 aprile 2016

Che cura è possibile fare per stabilizzare la situazione

RISPONDI >>
    Redazione
    11 aprile 2016

    Ciao Carmela, purtroppo non possiamo fornire informazioni su questi indicatori. Ti consigliamo di prenotare una consulenza con i nostri esperti dermatologi attraverso il nostro servizio di chiedi all’esperto via email http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/, prenotando una consulenza telefonica http://www.psoriasi360.it/strumenti/esperto-telefonico/ o cercando il centro più vicino: http://www.psoriasi360.it/centri-cura/ un esperto Dermatologo saprà darti le risposte che cerchi. Inoltre, attraverso il nostro servizio «l’esperto psicologo in Chat» puoi prenotare una conversazione in chat,in base alla tua disponibilità, ed avere consulenza con un esperto di psicologia in ambito dermatologico.http://www.psoriasi360.it/consultoesperto/esperto-in-chat/ Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>