Olio di pesce, un potenziale antinfiammatorio?

Di frequente i pazienti con psoriasi si interrogano se cambiamenti nella propria alimentazione possano migliorare i sintomi della malattia. Recentemente una revisione sistematica ha valutato il potenziale antiinfiammatorio dell’olio di pesce per la psoriasi, partendo dal presupposto che si tratta di un alimento che contiene acidi grassi polinsaturi omega-3 come ingredienti attivi.

Il potenziale antiinfiammatorio dell’olio di pesce

La psoriasi è una patologia prevalentemente a carico della pelle di natura infiammatoria cronica, caratterizzata da placche eritematose ben delimitate con squame argentee. Anche se la caratteristica clinica della malattia è la sua manifestazione cutanea, la psoriasi è sempre più riconosciuta come un disturbo infiammatorio sistemico con patologie concomitanti tra cui artrite, malattia cardiometabolica, uveite e malattia renale cronica. La psoriasi in alcune sue forme può avere un notevole impatto negativo sulla qualità della vita del paziente affetto.

Spesso un paziente che soffre di questa malattia si chiede se un cambiamento nella dieta o un’integrazione con nutrienti specifici possa migliorare le sue condizioni. Gli olii di pesce, che contengono acidi grassi polinsaturi omega-3 come ingredienti attivi, possiedono attività anti-infiammatorie e potrebbero avere un potenziale di supporto nelle malattie che hanno un profonda natura infiammatoria, come la psoriasi.

Tuttavia, la letteratura medico-scientifica è spesso discorde su questo punto. Alcuni studi hanno suggerito che l’integrazione con olio di pesce, che contiene acidi grassi polinsaturi omega-3 (PUA ω-3) tra cui acido eicosapentaenoico (EPA) e acido docosaesaenoico (DHA) come principi attivi, possa essere utile nella psoriasi, probabilmente attraverso un potenziale effetto antinfiammatorio sulla malattia. Altri studi hanno rivelato risultati in direzione opposta. In questa revisione, i ricercatori hanno puntato a valutare sistematicamente le prove sugli effetti del supplemento di olio di pesce nel trattamento della psoriasi.

La revisione sistematica portata avanti dai ricercatori di Taiwan si è posta l’obiettivo di valutare gli effetti del supplemento a base di olio di pesce sulla psoriasi, concludendo che le evidenze disponibili in letteratura non supportano l’uso di integratori di olio di pesce nel trattamento della psoriasi.

Lo studio sull’olio di pesce come antinfiammatorio

È stata condotta un’analisi della letteratura scientifica alla ricerca di tutti gli studi controllo randomizzati che avessero valutato gli effetti del supplemento di olio di pesce nel trattamento della psoriasi. Sono stati inclusi 13 studi per un totale di 625 pazienti.

Da un’attenta analisi dei dati disponibili è emerso che il supplemento di olio di pesce non ha ridotto significativamente la gravità della psoriasi, che è stata valutata in base allo Psoriasis Area and Severity Index score che unisce la valutazione dell’estensione della superficie corporea colpita con un punteggio dell’indice di gravità.

“Il nostro studio non ha trovato prove coerenti a sostegno dell’uso d’integratori di olio di pesce nel trattamento della psoriasi”, spiegano gli autori. “Per i pazienti con psoriasi che sperano di alleviare i loro sintomi attraverso cambiamenti da introdurre nella dieta, potremmo incoraggiarli a perdere peso attraverso la dieta e l’esercizio fisico, strumenti per i quali esistono prove più forti sulla produzione di un miglioramento significativo nella gravità della psoriasi”.

Fonte

Yang SJ, Chi CC. Effects of fish oil supplement on psoriasis: a meta-analysis of randomized controlled trials. BMC Complement Altern Med. 2019 Dec 5;19(1):354. doi: 10.1186/s12906-019-2777-0.

https://bmccomplementalternmed.biomedcentral.com/articles/10.1186/s12906-019-2777-0??utm_source=other_website&utm_medium=cpm&utm_content=leaderboard&utm_campaign=BSCN_2_DD_X-molfeed_BMCSF

Print Friendly, PDF & Email
0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>