Psoriasi, artrite psoriasica e salute delle ossa

Gli studi in letteratura che hanno provato ad analizzare il rapporto tra psoriasi, osteoporosi e fratture hanno trovato risultati contrastanti. Questa ricerca prova a fare il punto sulla salute e la fragilità delle ossa sia i pazienti affetti di psoriasi sia i pazienti affetti da artrite psoriasica. Lo studio trasversale ha, infatti, osservato 183.725 pazienti con psoriasi e 28.765 pazienti con artrite psoriasica, cercando di valutare se e come queste condizioni fossero associate a malattie ossee e fratture.

Dall’analisi dei risultati è emerso come psoriasi e artrite psoriasica fossero entrambe associate a varie malattie a carico delle ossa:

osteopenia, ovvero una condizione ossea caratterizzata da una riduzione della massa ossea, una densità minerale ossea al di sotto dei valori di normalità, che non può considerarsi osteoporosi perché in assenza di fratture.

  • Osteoporosi, una malattia in cui lo scheletro è soggetto a una perdita di massa ossea, caratterizzata da diminuzione di densità ossea e modificazioni della micro architettura delle ossa, che espongono le ossa ad un maggiore rischio di fratture.
  • Osteomalacia, una patologia dello scheletro caratterizzata da rammollimento delle ossa per lo più a carico della colonna vertebrale e del bacino.
  • Spondilite anchilosante, una forma di artrite sistemica, cronica e autoimmune, inserita nel gruppo delle Malattie Reumatiche Infiammatorie Croniche e Autoimmuni, in particolate del gruppo delle spondiloartriti sieronegative. Il bersaglio sono la colonna vertebrale ed il sistema muscolo scheletrico in genere
  • Fratture, tra cui fratture femorali, tibia/fibulari e vertebrali.

 

Quale messaggio portare a casa a partire da questi risultati? Sicuramente quello di porre maggiore attenzione nell’ indagare l’eventuale presenza concomitante di questo tipo di patologie. Viene naturale, infatti, sottolineare che chi soffre di malattia psoriasica, essendo più esposto al rischio di fragilità ossea, potrebbe beneficiare di uno screening specifico per la perdita di massa ossea e il rischio di fratture.

 

 

Norina Wendy Di Blasio, scientific editor

Fonte:

Print Friendly

0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>