Psoriasi, assolto il caffè ma non il fumo

Il caffè: si o no?

Possono star tranquilli gli amanti del caffè, almeno per quanto concerne il rischio di sviluppare psoriasi. E’ quanto affermano i ricercatori del Brigham and Women’s Hospital di Boston autori di una ricerca presentata sulle pagine degli Archives of Dermatology.

Qureshi e i suoi colleghi hanno infatti preso in esame un database di 82.000 donne afferenti al Nurses Health Study. Tutte le partecipanti allo studio, iniziato nel 1991, erano stati chiamate a compilare alcuni questionari su abitudini e stili di vita comprendenti, tra l’altro, condizioni cliniche, regime alimentare e bevande comunemente assunte. Nessuno dei partecipanti all’epoca risultava affetto da psoriasi.

Nel corso dei 14 anni di follow-up circa 1000 donne sviluppavano la psoriasi e, a un primo esame, l’incidenza della patologia risultava maggiore tra quelle che bevevano regolarmente caffè, lasciando intravedere l’ipotesi di una relazione tra questa bevanda e un più alto rischio di essere colpiti da psoriasi.

Tuttavia, attraverso successivi aggiustamenti statistici per fattori di rischio, si evidenziava come, nella stragrande maggioranza dei casi, le più assidue consumatrici di caffè fossero anche fumatrici. Procedendo, quindi, ad isolare gli effetti delle singole variabili, si giungeva a risultati molto differenti.

Il caffè veniva assolto in quanto non si dimostravano effetti diretti sul sistema di immunomodulazione che sottende alla patologia mentre era confermato il nefasto ruolo del fumo in grado di innescare processi infiammatorì e di attivare pericolose reazioni autoimmuni.

Dott.ssa Stefania Mengoni, scientific editor

Fonte

  • Qureshi AA, Li W, et al. No Association Between Coffee and Caffeine Intake and Risk of Psoriasis in US Women. Arch Dermatol. 2012;148(3): 395-397.
Print Friendly, PDF & Email

TAGS

0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>