Psoriasi pediatrica, spesso si presenta così…

Come si presenta la psoriasi nei bambini e nei ragazzi? Quali aree colpisce maggiormente? Quali sono i fattori scatenanti?

Un recente studio multicentrico presentato sulle pagine di Pediatric Dermatology si propone di di individuare quali siano le principali caratterizzazioni della psoriasi pediatrica anche in relazione alla gravità della malattia.

I ricercatori statunitensi hanno a tal fine preso in esame i dati concernenti 181 pazienti, di età compresa tra i 5 e 17 anni, affetti da psoriasi a placche, classificandoli sulla base dell’estensione delle lesioni attraverso la scala di valutazione Physician’s Global Assessment

I risultati della ricerca evidenziavano che 143 pazienti (79.0%) avevano subito almeno una volta nella loro storia di psoriasi un coinvolgimento del cuoio capelluto (con maggiore frequenza le ragazze ) mentre 71 (39,2%) avevano sperimentato manifestazioni psoriasiche anche sulle unghie (più spesso i maschi).

“Questa differente incidenza, in base al sesso, di alcune localizzazioni è probabilmente da imputare al fenomeno di Koebner (insorgenza di lesioni in sedi sottoposte a uno stimolo meccanico prolungato)”, spiegano i ricercatori. Nelle femmine infatti il cuoio capelluto è più soggetto a lievi ma continui traumatismi (pettine, fermagli) mentre nei maschi, più inclini alle attività di contatto, sono le mani le più esposte.

In ogni caso l’interessamento di cuoio capelluto e unghie non sembrava correlato alla gravità della psoriasi.

L’insorgenza di psoriasi guttata risultava invece più frequente nei soggetti che avevano sviluppato una precedente infezione da streptococco confermando come questa particolare forma della patologia, localizzata più facilmente agli arti, al viso e al tronco e caratterizzata dalla massiccia presenza di piccole macchie forma di goccia, sia spesso innescata da tonsilliti, faringiti e otiti di origine batterica.

Il fatto che la variante guttata sia mediamente più grave della psoriasi a placche rende necessaria una particolare vigilanza nei bambini colpiti da sintomatologia sospetta che dovrebbero essere sottoposti ad analisi del sangue ed eventualmente a un tampone faringeo per ricercare eventuali focolai di infezione da eradicare.

Fonte: Mercy K, Kwasny M, Cordoro KM, et al.Clinical Manifestations of Pediatric Psoriasis: Results of a Multicenter Study in the United States. Pediatr Dermatol. 2013; doi: 10.1111/pde.12072.

 

Print Friendly, PDF & Email

TAGS

0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

TERAPIA
Trattamento >>
CONVIVERE CON LA PSORIASI
Artrite psoriasica e impegno oculare >>
DIAGNOSI
Tera >>

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>