Pustolosi palmoplantare e psoriasi a placche

La psoriasi a placche è la forma più comune di psoriasi. La pustolosi palmoplantare è una condizione cronica della pelle, spesso associata alla psoriasi a placche, più rara, ma spesso particolarmente grave sul piano prognostico.

I sintomi della pustolosi palmoplantare

I sintomi della malattia sono caratterizzati da macchie spesso localizzate sui palmi e sulla pianta dei piedi. La porzione di pelle che presenta la psoriasi diventa rossa e squamosa e potrà evolvere verso la desquamazione. I sintomi principali sono i seguenti:

  • Macchie purulente;
  • Pustole: la malattia può manifestarsi in forma localizzata, spesso come visto circoscritta a mani e piedi oppure, più raramente, in forma generalizzata con grave compromissione dello stato di salute generale.

La pustolosi palmoplantare è sottovalutata in termini di prevalenza, caratteristiche del paziente, fattori predittivi e patologie che si associano ad essa. Inoltre, non è del tutto noto come la forma pustolosa palmoplantare si associ alla psoriasi né la prevalenza delle due malattie insieme. Le pustole infatti possono insorgere sia nel contesto di placche psoriasiche già esistenti sia, più raramente, sulla pelle sana; possono insorgere in un paziente che presenta già psoriasi oppure costituire il modo in cui la patologia si presenta.

Psoriasi a placche e la pustolosi palmoplantare: lo studio

Un recente studio osservazionale condotto su pazienti con pustolosi palmoplantare che fornisce informazioni dettagliate sui dati demografici dei pazienti, le altre malattie concomitanti e le terapie in atto, cerca di comprendere meglio l’associazione tra le due malattie.

Condotto tra Stati Uniti, Danimarca e Germania, lo studio ha esaminato la frequenza con cui si verificano insieme la psoriasi a placche e la pustolosi palmoplantare, mostrando come la psoriasi sia molto frequente nei pazienti con pustolosi e che talvolta si associ anche alla variante articolare della malattia psoriasica.

A partire dai registri assicurativi negli Stati Uniti e in Germania e dal Danish National Patient Register, i ricercatori hanno individuato circa 4000 pazienti con diagnosi di pustolosi palmoplantare.

Sorprendentemente, i dati hanno mostrato una grande varietà da paese a paese. Ad esempio, la prevalenza – ovvero l’insieme di tutti i casi esistenti in quella popolazione – di pustolosi variava dallo 0,005% in Danimarca allo 0,08% in Germania. La presenza di psoriasi a placche nei pazienti che presentavano la pustolosi palmoplantare variava dal 14,2% nei pazienti danesi al 36,4% in Germania e al 61,3% negli Stati Uniti.

Rispetto ai pazienti che presentano la sola pustolosi palmoplantare, quelli con la psoriasi a placche concomitante hanno più probabilità di presentare una malattia articolare, artrite psoriasica, correlata alla psoriasi, con una prevalenza simile nei tre diversi paesi. Inoltre, sul piano delle cure, tra i pazienti che presentavano insieme la pustolosi palmoplantare e la psoriasi a placche, l’uso di farmaci era più diffuso, in particolare l’uso di terapie biologiche.

Fonte

Andersen YMF, Augustin M, Petersen J, et al. Characteristics and prevalence of plaque psoriasis in patients with palmoplantar pustulosis. British Journal of Dermatology 2019; 181, 976–982

https://doi.org/10.1111/bjd.17832

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30815849

https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/bjd.17832

Print Friendly, PDF & Email
0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>