Psoriasi: la galleria fotografica

Psoriasi a placche

Psoriasi a placche

La psoriasi a placche è la più tipica forma della malattia. “Placca” o “lesioni” sono i termini comunemente usati per descrivere le chiazze ben delineate di pelle rossa ed escrescente. Il bianco-argentato che si sfalda sulla superficie delle placche è costituito da pelle a squame composte da cellule di pelle morta che si staccano costantemente dalle placche. La pelle affetta da psoriasi è generalmente molto secca, mentre altri sintomi possibili includono dolore della pelle, prurito e “cracking”. La maggior parte delle volte affligge ginocchia, gomiti, cuoio capelluto, la zona dietro alle orecchie, quella ombelicale, fra i glutei ed i genitali.

 

Psoriasi guttata

Psoriasi guttata

La psoriasi guttata presenta piccole e rosse lesioni a forma di goccia sulla pelle. Generalmente appaiono su tronco ed arti, qualche volta su cuoio capelluto, e solitamente non sono spesse come le placche squamose. La psoriasi guttata inizia spesso in età infantile o all’inizio dell’età adulta, e può essere scatenata da infezioni di vario genere.

 

Psoriasi inversa

Psoriasi inversa

La psoriasi inversa, o conosciuta anche come psoriasi flessurale, si trova nelle ascelle, negli inguini, sotto al seno e in altre pieghe della pelle intorno ai genitali e alle natiche. Questo tipo di malattia si presenta con aree secche e lisce della pelle, rosse ed infiammabili, ma prive delle squame che caratterizzano la psoriasi a placche. La psoriasi inversa è particolarmente soggetta ad irritazioni da sfregamento e da sudore, per via della sua posizione fra le pieghe della pelle e nelle aree più tenere. È più comune e difficoltosa nelle persone sovrappeso.

 

Psoriasi eritematosa

Psoriasi eritematosa

La psoriasi eritematosa è una forma particolarmente infiammatoria che colpisce il 100% o quasi della superficie corporea, lasciando pochissima pelle libera o non normale. Può essere scatenata dall’uso di certi farmaci (come i corticosteroidi), da severe scottature solari, o da altri tipi di psoriasi che non sono stati trattati nel modo appropriato. È la forma meno comune della malattia, ma più spesso appare su persone che hanno psoriasi a placche instabile, dove le lesioni non sono definite chiaramente. La psoriasi eritematosa è caratterizzata da arrossamenti della pelle periodici, diffusi ed irritabili. L’eritema e l’esfoliazione della pelle sono spesso accompagnati da prurito severo, dolore e a volte gonfiore.

 

Psoriasi pustolare generalizzata

Psoriasi pustolare generalizzata

La psoriasi pustolare generalizzata si diffonde su vaste zone del corpo ed è anche chiamata psoriasi pustolare di von Zumbusch, dal nome del medico che la descrisse per la prima volta all’inizio del ‘900. In questa forma relativamente rara della malattia, le zone estese di pelle arrossata (eritema) evolvono in pelle tenera caratterizzata da dolore acuto. Le pustole, coperte di vesciche o non infette da pus, possono apparire, seccarsi, e poi riapparire in cicli ripetuti che durano diversi giorni. È molto severa e difficile da trattare, l’età media dei pazienti colpiti è di 50 anni, ma può insorgere a tutte le età.

 

Psoriasi pustolare localizzata

Psoriasi pustolare localizzata

Le pustole di psoriasi possono essere confinate ad aree localizzate, in particolare sui piedi e sulle mani. Nel caso della psoriasi pustolare localizzata, le pustole si presentano come una costellazione sulle placche di pelle arrossata, per poi diventare marroni e cadere. L’età media per l’instaurarsi di questa forma di psoriasi è 50 anni ed incorre soprattutto nelle donne. È molto difficile da trattare ed è caratterizzata da frequenti recidive.

 

Psoriasi del cuoio capelluto

Psoriasi del cuoio capelluto

La psoriasi del cuoio capelluto è caratterizzata da lesioni di tipo psoriasico a placche. La metà delle persone con psoriasi presentano questa forma sul cuoio capelluto.

 

Psoriasi delle unghie

Psoriasi delle unghie

La psoriasi delle unghie compare come un insieme di fossette larghe, profonde e sparse sulla superficie ungueale. Le unghie delle 4 dita sono più comunemente colpite di quelle di pollici ed alluci. Può anche assomigliare molto ad un’infezione da funghi delle unghie – onicomicosi – che può infatti essere testata. La prevalenza di questa forma di psoriasi riguarda nell’80% dei casi i pazienti con artrite psoriasica.

 

Artrite psoriasica

Artrite psoriasica

L’artrite psoriasica è una forma infiammatoria associata alla psoriasi. La condizione può assomigliare ed è quindi spesso scambiata per artrite reumatoide (RA). Tuttavia, i pazienti con artrite psoriasica risultano solitamente negativi al test per l’RA.

Print Friendly, PDF & Email

TAGS

6 COMMENTI
michele
24 Ottobre 2012

salve vorrei sapere come si cura la psoriasi delle unghie delle mani anche se e solo a 4dita 2 della destra e 2 della sinistra grazie

RISPONDI >>
Francesco
23 Ottobre 2013

Salve, ho 43 anni, da più di 30 anni convivo con la Psoriasi (Pustolare localizzata e delle unghie), superati i momenti critici dell'adolescenza, oggi stiamo bene assieme. Ho girato quasi per tutta l'Italia....una sola cosa mi è rimasta......le gite....certo non ho più i soldi....ma sorrido alla vita. xchè scrivo questo.....semplice, non c'è alcuna cura, bisogna sopportare momenti tristi e dolorosi, PASIENZA. Auguro a tutti i pasienti di reagire in modo molto Ironico....aiuta. Ciao FRANCESCO

RISPONDI >>
maurino
8 Dicembre 2015

ho l'impressione di avere tutti i tipi di psoriasi, cuoio capelluto, barba, sotto le ascelle, viso in pratica su tutto il corpo. Braccia gambe. Meglio sopportare il prurito o usare creme e pomate varie? GRAZIE

RISPONDI >>
Rosanna
13 Giugno 2018

Sono una donna di 75 anni e mi e stata diagnosticata da pochi giorni la psoriasi sotto al seno non mi prude,si e solo arrossata la parte cosa posso fare?

RISPONDI >>
    Redazione
    18 Giugno 2018

    Ciao Rosanna, grazie per aver condiviso la tua storia. Ti informiamo che presto approfondiremo sul sito, questa tematica, con contenuti dedicati. Come indicato nella sezione Netiquette, della nostra pagina Facebook, non possiamo fornire consigli terapeutici, prerogativa di un medico. Apprezziamo tutti coloro che condividono le loro esperienze di vita quotidiana e di approccio alla malattia. Ti consigliamo di usufruire del nostro servizio di chiedi all'esperto via email http://www.psoriasi360.it/fai-una-domanda/ o prenotando una consulenza telefonica http://www.psoriasi360.it/strumenti/esperto-telefonico/ un esperto Dermatologo saprà darti le risposte che cerchi. Continua a seguirci. Un caro saluto ed una buona giornata.

    RISPONDI >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>