Reazioni negli altri

Sfortunatamente, alcune persone sono erroneamente convinte che la psoriasi si possa “prendere” e, di conseguenza, chi ne è affetto deve occasionalmente convivere con i commenti sciocchi o scortesi di chi sta intorno.

Esistono numerosi strumenti di valutazione che tu e il tuo medico potete usare per misurare l’impatto della psoriasi sulla tua vita.

Per molte persone con la psoriasi, uno degli aspetti peggiori della malattia riguarda proprio l’incomprensione di chi, non capendo l’esperienza che si sta attraversando, risulta manchevole di empatia e supporto. Scovare più informazioni possibili sulla condizione e passarle a familiari ed amici può essere il modo modo migliore per riacquistarne il controllo.

Solitamente, per uno psoriasico è meglio essere aperto ed onesto con i propri amici e parenti. Se si spiega loro che cosa si prova, le persone intorno saranno facilitate nell’offrire l’appoggio necessario. Non c’è bisogno di celarsi dietro una maschera di coraggio se si trova difficile convivere con il problema.

I pazienti che avvertono che la propria terapia non tiene i sintomi sotto controllo dovrebbero considerare un secondo consulto dal medico o dal dermatologo. Ci sono vari tipi di trattamenti disponibili per la psoriasi e nessuno è valido sempre e per tutti. Ma esistono buone possibilità che la maggior parte delle persone trovi un’opzione efficace, basta cercare!

Print Friendly, PDF & Email

TAGS

0 COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Importante: nei commenti non è possibile usare i nomi commerciali dei farmaci in uso. Sarà cura della redazione sostituire il nome commerciale con la classe terapeutica prima della pubblicazione.

L'ESPERTO RISPONDE

PER CONTRASTARE IL DIABETE, COSI COME LA PSORIASI, AIUTANO PICCOLI MA IMPORTANTI CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA.

HAI UNA DOMANDA?

SCRIVI DIRETTAMENTE AI NOSTRI ESPERTI

SCRIVI ORA >>