Il racconto della mia psoriasi
Home   |   Le nostre iniziative   |   Il racconto della mia psoriasi   |   L'iniziativa

Il racconto della mia psoriasi: il progetto

Il progetto “Il racconto della mia psoriasi” è nato con l’obiettivo di dare voce a chi la psoriasi l’ha vissuta e la vive ogni giorno ‘sulla propria pelle’ e testimoniare come la malattia, affrontata nel modo giusto, possa dare e non solo togliere.

Uomini, donne, giovani e meno giovani hanno messo a nudo il loro vissuto, le loro difficoltà e i loro personali traguardi di una vita con la psoriasi. Perché oggi sono di nuovo felici, a testimonianza del fatto che tornare a vivere si può. Un messaggio di speranza per chi soffre di questa malattia cronica invalidante, ancora troppo spesso sottovalutata.

I protagonisti che hanno partecipato al progetto hanno deciso di raccontarsi ripercorrendo le tappe più importanti della loro esperienza con la psoriasi: dall’esordio della malattia alla diagnosi. I pazienti, hanno raccontato le iniziali difficoltà dal punto di vista della comprensione della situazione, delle relazioni, dell'approccio con il medico e con le cure, fino ad arrivare alla loro attuale condizione di persone che, grazie alla tenacia e al supporto dei propri medici e alle terapie adatte, sono riuscite a lasciarsi alle spalle un percorso difficile. Seppure con qualche periodo di alti e bassi hanno raccontato di convivere serenamente con la psoriasi.

Raccontare la propria condizione di persona che convive con una malattia aiuta a uscire allo scoperto, a esternare uno stato d'animo, a oggettivare la psoriasi e a prenderne una certa distanza per riuscire a guardare alla malattia da un altro punto di vista. "SULLA MIA PELLE. Il racconto della mia psoriasi" è stato un vero e proprio viaggio nella malattia che ha avuto il grande pregio di far emergere, dalle testimonianze di chi vive quotidianamente con la psoriasi, un concreto messaggio di speranza.

Infatti, l'immedesimazione in un'esperienza simile alla propria, il vedere rappresentata una condizione familiare, facilita la comprensione del proprio stato ed è uno strumento di stimolo fondamentale per uscire da una condizione di isolamento e di stigma. Attraverso la narrazione, lo storytelling di una esperienza di malattia, aiuta chi l’ha vissuta ma può aiutare anche il medico dermatologo a comprendere il suo paziente nel profondo ma anche a prescrivere il trattamento più adatto anche in considerazione delle esigenze di ognuno.

Ogni storia di vita, raccontata nei mini film dai protagonisti, racchiude un messaggio diverso ma importante soprattutto per i più giovani perché sono spesso proprio loro a soffrire di più dell’isolamento forzato a cui la psoriasi costringe. La campagna “SULLA MIA PELLE” vuole infatti essere per loro uno stimolo a informarsi e a rivolgersi ai Centri per la cura della psoriasi perchè oggi sono disponibili diversi trattamenti che, nella maggior parte dei casi, possono tenere sotto controllo i sintomi e migliorare la loro qualità della vita. Perché la psoriasi non deve rappresentare un freno alla vita: vivere felici si può, anche con la psoriasi.

Scopri le storie:
  • PELLE A PELLE
  • DJ RESIDENT
  • AMICI PER LA PELLE
  • PESCATORE
  • GRANDE SCHERMO
  • ANDATA E RITORNO
  • CAREGIVER
  • PANE QUOTIDIANO
  • TRASPARENZE
  • RITMO NEL SANGUE
  • TRAGUARDI
  • RICERCA INFINITA
  • TUTTO SULLA MIA PELLE
  • RACCONTARSI: IL PUNTO DI VISTA DEI DERMATOLOGI